Spazzatura: ad agosto lascia e raddoppia (lo stipendio)

Lo scorso 30 giugno, a pochi giorni dall’insediamento, il sindaco, Vincenzo Lotà, la Giunta e alcuni consiglieri comunali si sono ritrovati a Porto Palo per l’operazione “Spiaggia Pulita“.

Con l’aiuto del “pulispiaggia” comunale, in un litorale quasi deserto, gli amministratori hanno raccolto un pò di plastica, qualche lattina, gli immancabili mozziconi di sigaretta, e qualche bottiglia di vetro.

Su di un rimorchio carico di rifiuti, il sindaco Vincenzo Lotà ha dichiarato: “Stiamo pulendo la spiaggia. Stiamo facendo il nostro dovere ed invitiamo tutti a farlo altrettanto”. VIDEO

PROPAGANDA?

Poi è arrivata l’estate. I turisti e i frequentatori di Porto Palo hanno riempito le spiagge della Menfi Marittima, ma di “operazione pulizia” nemmeno più l’ombra…

Le strade di collegamento da Porto Palo per Cipollazzo e Lido Fiori hanno cominciato a traboccare di rifiuti, e questa situazione è durata tutta la stagione: sono di queste ore le immagini dei rifiuti di Via Pisa, a Porto Palo, che da oltre 20 giorni non vengono raccolti…

spazzatura

Della situazione dei rifiuti lasciati a se stessi, si sono occupate anche le tv locali, mortificando la bandiera blu che da tanti anni la nostra Menfi Marittima riceve.

Il servizio televisivo si riferisce a ferragosto: ma a ferragosto sappiamo che i nostri amministratori erano giustificati! Infatti l’intera giunta non poteva programmare una tempestiva pulizia della spiaggia perché aveva un LEGITTIMO IMPEDIMENTO. Quale? Raddoppiare lo stipendio all’assessore Palminteri no?!

Riparte lo spazzamento a Menfi: aumenta la sanzione, diminuiscono i giorni di pulizia

Ritorna a Menfi il servizio di pulizia meccanica delle strade. Ogni mercoledì e venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 11:00, il mezzo della Sogeir di auto spazzolamento passerà per le principali strade della città, suddivise in zona gialla (il mercoledì) e zona azzurra (il venerdì).

Sono stati, quindi, ridotti da tre a due i giorni dedicati allo spazzamento delle strade rispetto a quanto avveniva in precedenza (è stato eliminato il lunedì);
in compenso è stata aumentata, seppur di poco, la sanzione amministrativa prevista dal Codice della strada (art. 7 c.1 lett.a) e 14, che da adesso sarà di 41,00 €.

Bisognerà quindi, ricordarsi per tempo di non lasciare la propria automobile per non intralciare la pulizia e, soprattutto, per evitare la relativa sanzione.

Ad essa si potrà fare sempre ricorso entro 30 gg. dalla contestazione o notificazione della eventuale violazione.

Di seguito vengono elencate le vie e i giorni in cui saranno istituiti i divieti:

Ogni Mercoledì, Zona Gialla, dalle ore 9 alle ore 11

Via G. Matteotti (da Via della Vittoria a Corso dei Mille);
Via L. Cacioppo (da Corso dei Mille a Via Roma);
Via G. Mazzini (da Via Roma a Corso dei Mille);
Via Imbornone (da Corso dei Mille a Via Roma);
Corso dei Mille (da Via G. Matteotti a Via Imbornone);
Via G. Garibaldi (da Via Imbornone a Via Blandina);
Via Roma (da Via Imbornone a Via L. Cacioppo);
Via della Vittoria (da Via Blandina a Via Imbornone)

Ogni Venerdì, Zona Azzurra, dalle ore 9 alle ore 11

Via G. Marconi (da Via Roma a Via della Vittoria;
Via S. Bivona (da Via della Vittoria a Corso dei Mille);
Via A Ognibene (da Corso dei Mille a Via della Vittoria);
Via G. Guazzelli (da Via della Vittoria a via Roma);
Via Inico (da Corso dei Mille a Via Roma);
Corso dei Mille (da Via Imbornone a Via Inico);
Via G. Garibaldi (da Via Inico a Via Imbornone);
Via Roma (da Via Imbornone a Via Inico).
Via della Vittoria (da Via Imbornone a Via Inico);
Via Cavour (da Via Roma a Via della Vittoria).

Sei cuccioli salvati durante le operazioni di bonifica della Sogeir. ADOTTIAMOLI

Durante le operazioni di bonifica del sito ubicato in Contrada Bonera da parte della Sogeir ATO AG 1, l’operatore del mezzo meccanico si fermava per consentire di effettuare la documentazione fotografica. In quel preciso istante ci si rendeva conto che, dai cumuli di rifiuti, provenivano dei guaiti.

A questo punto si sospendevano le operazioni e, grazie all’intervanto degli operatori della Polizia Locale, di quelli comunali e della Sogeir, si riusciva a rimuovere a mani nude i rifiuti e portare alla luce 6 cuccioli, salvandoli da morte sicura.

La Polizia Locale di Menfi lancia un appello affinchè qualcuno si faccia avanti per adottare e dare le dovute cure ai piccoli.

Allo stesso modo invita chiunque a non abbandonare rifiuti di qualsiasi natura nelle zone periferiche e nelle strade di campagna. Oltre a dare una pessima immagine del nostro territorio, si rischiano incidenti come quelli evitati stamane