Ricostruzione Belice. Sindaci ottengono via libera dal governo Regionale per 450mln di euro

Il coordinamento dei sindaci del Belìce ha ottenuto l’impegno da parte del Presidente della Regione Siciliana a considerare la conclusione della ricostruzione come una delle priorità del Governo regionale. Ciò si è concretizzato in una lettera ufficiale che Lombardo ha già inviato al Ministro per la coesione territoriale Prof. Barca per la riprogrammazione dei fondi FCS 2007/2013 con i quali si potrà completare la ricostruzione della valle del Belice. Si tratta in totale di 450 milioni di euro, di cui 300 per l’edilizia privata e 150 per le opere pubbliche.

Il coordinamento dei sindaci si era auto convocato stamattina davanti la Presidenza della Regione siciliana: “questa – dichiara il vice coordinatore dei sindaci della valle del belìce, Michele Botta era una delle diverse ipotesi che i sindaci avevano posto sul tavolo e fa seguito ai numerosi incontri preparatori avuti nei mesi scorsi a Roma presso i Ministeri competenti che avevano posto come pregiudiziale indispensabile la destinazione di questi fondi alla ricostruzione da parte della Regione Siciliana“.