Passeggiata a Mare: la Regione revoca il finanziamento

Con D.D.G. n. 236 del 09.02.2018, registrato alla Corte dei Conti reg.1 foglio 37 del 05.03.2018 l’Assessorato regionale Infrastrutture e mobilità ha revocato il finanziamento dei lavori del Progetto di porto elastico: integrazione del porto di Porto Palo di Menfi con opere infrastrutturali a corredo della fascia litorale “passeggiata a mare” dell’importo di €1.296.714,32.

L’amministrazione corre ai ripari, ma c’è il rischio che i cittadini debbano restituire alla Regione la cifra ottenuta dalla precedente amministrazione per la realizzazione dell’opera più importante per il turismo menfitano.

Silenzio, è estate!

E’ stata emanata dal Sindaco Lotà la nuova ordinanza che stabilisce gli orari per le “emissioni sonore” che modifica, in parte, la precedente del 2012.

Ciò che cambia in questo nuovo provvedimento sindacale sono gli orari entro cui si può far musica: nel periodo invernale il limite massimo è stato stabilito nell’1:00.

Nel periodo estivo, invece, lo stop agli spettacoli musicali è stato portato all’1:30 durante tutta la settimana;
il sabato e gli altri giorni prefestivi alle 2:30, a fronte delle 3:00 della precedente ordinanza.

A spingere il Sindaco Lotà a modificare gli orari per fare musica – si legge nell’Ordinanza – la necessità di evitare di “nuocere al riposo e alla quiete pubblica

Questa nuova ordinanza farà certamente discutere.
Intanto, a luglio inoltrato, i menfitani attendono ancora di conoscere il cartellone comunale degli eventi estivi alla cui assenza proprio i locali delle località balneari avevano cercato di supplire attraverso spettacoli ed intrattenimento musicale.

Menfi, approvata e finanziata anche la “passeggiata a mare”: il primo intervento strategico per il turismo

È ufficiale: anche il progetto esecutivo della “passeggiata a mare” è stato approvato e ammesso a finanziamento dal competente assessorato regionale.

Il DDG n. 471 del 25 Marzo 2014 è stato registrato alla Corte dei Conti in data 12 Maggio 2014 ed oggi è stato pubblicato sul sito ufficiale dell’Assessorato Infrastrutture, Mobilità e Trasporti.

A darne notizia Michele Botta e Ignazio Napoli, rispettivamente ex sindaco ed ex assessore di Menfi fino ad un anno fa:

“I fatti sono fatti: con grande soddisfazione finalmente arriva il decreto di finanziamento per il primo vero intervento strategico rivolto al turismo per Porto Palo di Menfi”

La passeggiata a mare sarà realizzata a pochi metri dalla battigia, totalmente in legno e sarà volta a razionalizzare il traffico pedonale: finalmente Porto Palo sarà dotata di un’isola pedonale, un’ atelier permanente, volto anche alla promozione di attività ludiche e culturali e ad offrire maggiore qualità e sevizi sufficienti ai fruitori della spiaggia, specie nella stagione estiva.

“Abbiamo seminato – conclude Botta – , i frutti dei nostri cinque anni di semina andranno a Menfi ed ai menfitani, e questo è solo l’inizio”.

Il comune di Menfi sarà pronto ad avviare i cantieri scuola

cantiere scuola santi bivona menfiIl comune di Menfi sarà pronto ad avviare i cantieri scuola

“Il Comune di Menfi è pronto a sfruttare la quota parte dello stanziamento di 50 milioni di euro approvato dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore al Lavoro Ester Bonafede.

A tal proposito il Comune di Menfi ha già predisposto i piani di utilizzo lavorativo per l’inclusione di giovani disoccupati e inoccupati nella fascia entro i trentacinque anni e per il trenta per cento di ultra cinquantenni esclusi dal mercato del lavoro”.

È quanto scrive sul suo blog il Sindaco di Menfi Michele Botta.

“In particolare, sono stati elaborati progetti per la riqualificazione e l’arredamento urbano dell’area prospiciente il pallone tenda, per il rifacimento dei marciapiedi di tutta la zona c.d. “Trasferimento” e per la riqualificazione della piazzetta antistante la chiesetta di Porto Palo.”

Greenways, a Menfi l’iter della nuova pista va avanti. Pubblicato il bando per il rifacimento dei cortili

pista ciclabile menfi porto palo

Un finanziamento di tre milioni di euro al Comune di Menfi per realizzare un altro tratto di quella che sarà una delle piste ciclabili più lunghe d’Europa. Il progetto completerà il percorso Greenways estendendosi dall’antica stazione ferroviaria di Menfi fino al fiume Carboj, in zona Capo San Marco, dove andrebbe a congiungersi con quella progettata dal Comune di Sciacca.

“La scorsa settimana è stato presentato il progetto esecutivo per il seguito di competenze, a cui potrà seguire l’emissione del decreto di finanziamento – annuncia il sindaco di Menfi, Michele Botta – Stiamo ampiamente rispettando i tempi previsti dagli accordi di programma tra Regione e Comune; tale accordo è avvenuto grazie alla conversione del progetto in un’altra misura, dopo aver intuito che nella misura 3.3.2.4 le possibilità di accedere a finanziamento erano divenute scarse. Mi auguro che la riapertura della precedente graduatoria possa permettere anche al Comune di Sciacca di raggiungere una posizione utile che consenta così, assieme a Menfi – con i nostri ulteriori progetti – di realizzare una delle piste ciclabili più grandi d’Europa, dal Belice al Verdura”.

Il nuovo tratto di circa 15 chilometri si aggiunge ai sette che già collegano Menfi a Porto Palo: i lavori inizieranno entro l’estate, grazie all’oculata rimodulazione del progetto:

“Il bando iniziale è stato annullato e le graduatorie da rifare – spiega Botta – il Comune di Menfi ha presentato lo stesso progetto con un’altra misura, riuscendo a procedere velocemente nell’accesso ai fondi europei. L’azione amministrativa va programmata e non improvvisata: questo ulteriore traguardo è la prova chiara di una macchina di governo sana e che funziona”.

Intanto avanza l’iter anche per il rifacimento dei cortili del centro storico: sono stati già predisposti tutti gli atti relativi al bando (già pubblicato, le offerte saranno presentate come di consueto all’Urega).