A Menfi locali aperti fino alle 3 non solo l’estate

Il Sindaco Michele Botta ha modificato l’ordinanza che stabilisce gli orari relativi all’apertura e alla chiusura delle diverse tipologie di esercizi pubblici il sabato ed i prefestivi

Vista l’esperienza positiva del periodo di carnevale – dice il Sindaco Botta – , ho voluto prolungare l’orario di apertura e chiusura delle diverse tipologie di esercizi pubblici, come già previsto per il periodo estivo, venendo incontro alle tante richieste da più parti mi venivano rivolte.

Quindi da questo sabato i locali menfitani potranno rimanere aperti sino alle 3 del mattino.

L’orario previgente fissava l’orario di chiusura alle 2.

Musica sotto le stelle

Giovedi 25 agosto 2011, a Porto Palo di Menfi, grande serata all’insegna della buona musica.

Ancora una volta l’Ass. La Nota Culturale proporrà un evento di notevole livello artistico, ecco a voi “MUSICA SOTTO LE STELLE“. Numerose le band partecipanti (KOLA BAND MAPRILE THE MIRRORSVINILIKAGLAMMSENSAZIONE SONORA) che si contenderanno il PREMIO MUSICA SOTTO LE STELLE 2011 e altri premi (miglior arrangiamento, miglior inedito, migliore cover, migliore band, migliore voce).

MUSICA SOTTOLE STELLE verrà presentata dal mitico COCO’ GULOTTA e dall’incantevole e simpaticissima NADIA FATONE. La serata, che avrà inizio alle 21.30, vedrà la partecipazione anche di due importanti ospiti: i LOS CAFFETTEROS (gruppo folk siciliano) e i PIVIRAMA (band romana famosa di 5 palermitani che sperimentano con il rock, il pop e i rumori). RICORDANDO che l’evento è GRATUITO ringraziamo il COMUNE DI MENFI e tutti i COMMERCIANTI di Menfi e di Porto Palo di Menfi che hanno patrocinato questo importante evento musicale.

QUINDI SE AMATE LA MUSICA, SE AMATE LA FRIZZANTE ARIA DI PORTO PALO DI MENFI, GIOVEDI 25 AGOSTO SIETE INVITATI A “MUSICA SOTTO LE STELLE”. VIASPETTIAMO!!!

Menfi Estate, al via stasera “Rock on the Beach”

Sarà ancora la musica a fare da filo conduttore durante l’estate menfitana 2011, infatti, questo fine settimana andrà in scena presso il lungomare di Porto Palo il 1° festival “Rock on the beach”. Nella”Menfi Marittima” si esibiranno da stasera e fino a domenica numerose band del territorio:
Sicily Ska
The Better
Free Road
The Mirrors
Sensazione Sonora
Sweat Child
Maprile

L’evento, patrocinato dal Comune di Menfi, nasce dal contributo di quattro importanti sponsor privati:CN Alimentari, Ottica Moschitta, Grafiche Stampart ’95 ed Edil GL snc.

Quindi, amanti della musica vi saranno tre sere PER VOI in una location eccezionale grazie al 1° festival “Rock on the beach” .

Enrique Batiz in concerto a Menfi

enrique batizE’ in programma sabato 16 luglio a Menfi, persso il teatro del mare, il concerto pianistico “Chiaro di Luna” del maestro Enrique Batiz, direttore dell’Orchestra sinfonica della Stato del Messico.

La manifestazione è organizzata dall’Unione dei Comuni Terre Sicane e dal Comune di Menfi, in collaborazione con Accademia Cantori Nuovi, Atelier Internazionale della Musica e Tanino Bonifacio.
Enrique Campbell Batiz è il caposcuola di una tradizione musicale mondiale presente in Messico ed in America Latina, le sue incisioni compaiono nei cataloghi di EMI International Academy of Sound and Vision, Beni Musicali (USA), NAXOS, IMG International Management Group, Pickwick, e RPO Records.

Ormai da qualche anno Batiz, nonostante gli impegni con le orchestre e i teatri, è tornato al suo primo amore, il pianoforte, con l’entusiasmo e l’esperienza musicale data dalla sua più che trentennale carriera direttoriale e con la capacità di ricreare al pianoforte la policromia della tavolozza sonora orchestrale. In occasione della serata saranno raccolti dei fondi per sostenere la squadra di hockey su carrozzina elettrica, i Leoni Sicani.

L’ingresso è gratuito.

(corrieredisciacca.it)

Menfi, Natale 2010: insieme con gioia

menfi natale 2010

Presentato stamane il corposo programma di iniziative natalizie che si terranno a Menfi sino al 6 gennaio 2011.

Concerti di musica natalizia, rock e tradizionali canti natalizi e animazione per le vie della città. E ancora recital, cori polifonici e spettacoli di intrattenimento per grandi e piccini. Tra le novità spicca il presepe vivente in piazza Vittorio Emanuele animato nei giorni 25-26 dicembre e 2-6 gennaio; da non perdere lo spettacolo “Airam, estetica del mistero” – Spettacolo sulla Koinè teologica dell’Incarnazione presso la Chiesa Madre. Non mancherà, poi, il tradizionale presepe vivente presso il villaggio etnografico di Baldo Interrante in c.da cinquanta, giunto alla sua ventiseiesima edizione, rinnovato e con ancora più personaggi rispetto al passato.

Abbiamo pensato a un programma variegato che potesse allietare la città in questi giorni di festa cercando di coinvolgere quante più realtà associative possibili – dice il sindaco Michele Botta –. In questo modo l’Amministrazione vuole porgere i più sentiti auguri a tutti i menfitani”.

Fra le novità di quest’anno, nel fitto calendario di appuntamenti, anche le degustazioni di prodotti tipici per le vie del centro. Il programma “Natale 2010”, finanziato dal Comune di Menfi e dall’Assessorato Regionale all’Agricoltura, vede la collaborazione di numerose associazioni di volontariato (CRI, La Crisalide, Agesci, Centro Aiuto alla Vita, AVIS, La grande famiglia), culturali (ass. “PAN”) e privati (eurolux, system engineering) e del Centro commerciale naturale “Inycon in centro”, con i negozi che hanno già aderito per incentivare gli acquisti a Menfi. Nel dettaglio, dall’11 dicembre al 9 gennaio, a tutti i clienti che sceglieranno per il proprio shopping natalizio i negozi aderenti al centro commerciale naturale, per ogni 25 euro di spesa sarà consegnato un ticket valido per un sorteggio.
Stasera “Musicafè” – Intrattenimento musicale in via della vittoria a partire dalle 22.00

(Scarica il Programma in formato .PDF dal sito del Comune di Menfi)

Musica, il Sindaco: Porto Palo non diventi una casa di riposo

Riceviamo e pubblichiamo una lettera aperta del Sindaco di Menfi Michele Botta indirizzata alle ragazze e ai ragazzi di Menfi.

Alle ragazze e ai ragazzi di Menfi

Carissimi,

in questi ultimi giorni di Agosto pare che si sia innescata una polemica su una mia ordinanza che disciplina gli orari di apertura e chiusura dei pubblici esercizi e lo svolgimento di intrattenimenti musicali all’interno degli stessi.

Alla base della contestazione, chiaramente basata su una errata interpretazione del provvedimento (rispetto a quanto mi hanno riferito diversi ragazzi, dj e gestori), starebbe la questione dell’orario entro il quale è possibile mettere musica e i relativi limiti di pressione sonora (decibel).

Premesso che l’ordinanza e’ stata emanata, tra l’altro a fine agosto, prevalentemente con lo scopo di armonizzare gli orari di apertura e chiusura delle diverse tipologie di esercizi pubblici con quelli relativi alla musica, circa la questione dell’orario, questo è stato CONFERMATO alle tre di notte per tutto il weekend, per come già prevedeva la mia prima ordinanza del 14 luglio 2008 (fino a quella data, con le precedenti amministrazioni, ricordo che si doveva staccare la musica all’1 di notte!) ed ESTESO anche ai prefestivi.
Per quanto riguarda i decibel, beh quei valori non me li sono certo inventati io… Ma, in ogni caso, a scanso di equivoci, sono gli stessi valori che vi hanno permesso di ballare e divertirvi per tre estati consecutive (2008-2010) e che, se lo vorrete, continueranno a farvi divertire a Menfi e a Porto Palo.
Vorrei aggiungere che anche a “Trefontane”, d’estate, la musica stacca alle tre e i valori di pressione sonora all’interno dei locali sono gli stessi di quelli previsti nella mia ordinanza…

Alcuni dj, poi, mi hanno chiesto di chiarire cosa s’intende per “singoli esecutori di fama” e se questa frase fosse riferita a loro per ciò che concerne la tematica delle autorizzazioni: certo che no! A meno che non sei un “DJ Albertino” di Radio Deejay o un “Vasco Rossi” non occorre l’autorizzazione della commissione provinciale pubblici spettacoli…

A conferma che tale ordinanza, per la sua articolazione e organicità, si sia potuta prestare, nelle sue prime uscite, a interpretazioni errate, posso tranquillamente affermare che anche due Vigili Urbani hanno preso un “abbaglio”, interrompendo un’attività di acquagym in spiaggia. Di questo mi sono già scusato col Presidente dell’associazione “Step Touch” e colgo l’occasione per scusarmi con tutti coloro che erano in spiaggia quel pomeriggio.

Ecco, io credo che prima di mobilitarsi per una causa, anche la più giusta, bisogna informarsi bene e, se del caso, incontrare il diretto interessato: in questo caso il vostro Sindaco. Oggi, ad esempio, ho incontrato i gestori dei locali e i dj: abbiamo chiarito tutti i “punti oscuri” della vicenda, si è capito che è possibile continuare a suonare e a ballare per come si è fatto tutta l’estate e abbiamo trovato insieme soluzioni condivise alla tematica anche per il futuro.

Porto Palo non è e non deve diventare una casa di riposo!
Anzi, è sul nostro litorale tutto che noi puntiamo per lo sviluppo turistico del nostro territorio e su cui penso che si debba scommettere per il futuro della nostra città e di voi giovani.

Vi esorto in ogni caso a contattarmi, la mia email è staff@comune.menfi.ag.it, ed io cerco sempre di trovare il tempo per rispondere a tutti.

In due anni da sindaco ho affrontato tante battaglie di libertà perchè le ho ritenute giuste e meritevoli di essere combattute; se le vostre rivendicazioni sono giuste e condivisibili sarò sempre onorato di essere al vostro fianco per trovare soluzioni condivise ai vari problemi.

IL SINDACO DI MENFI
dott. Michele Botta