Menfi, approvata e finanziata anche la “passeggiata a mare”: il primo intervento strategico per il turismo

È ufficiale: anche il progetto esecutivo della “passeggiata a mare” è stato approvato e ammesso a finanziamento dal competente assessorato regionale.

Il DDG n. 471 del 25 Marzo 2014 è stato registrato alla Corte dei Conti in data 12 Maggio 2014 ed oggi è stato pubblicato sul sito ufficiale dell’Assessorato Infrastrutture, Mobilità e Trasporti.

A darne notizia Michele Botta e Ignazio Napoli, rispettivamente ex sindaco ed ex assessore di Menfi fino ad un anno fa:

“I fatti sono fatti: con grande soddisfazione finalmente arriva il decreto di finanziamento per il primo vero intervento strategico rivolto al turismo per Porto Palo di Menfi”

La passeggiata a mare sarà realizzata a pochi metri dalla battigia, totalmente in legno e sarà volta a razionalizzare il traffico pedonale: finalmente Porto Palo sarà dotata di un’isola pedonale, un’ atelier permanente, volto anche alla promozione di attività ludiche e culturali e ad offrire maggiore qualità e sevizi sufficienti ai fruitori della spiaggia, specie nella stagione estiva.

“Abbiamo seminato – conclude Botta – , i frutti dei nostri cinque anni di semina andranno a Menfi ed ai menfitani, e questo è solo l’inizio”.

Annunci

Piano Paesaggistico: spiragli per lo sviluppo edilizio di Menfi

A differenza di quanto sostiene il sindaco Lotà, la concertazione con la Soprintendenza di Agrigento non si limita soltanto ai Comuni, ma va necessariamente estesa alle associazioni di categoria, ai tecnici, alle associazioni, ai cittadini.

E di conseguenza, è ancora possibile fermare gli effetti negativi che tale piano produrrebbe nel territorio menfitano.

Tra tutti, la perdita di contributi per circa 5 milioni di euro per progetti già finanziati e ottenuti durante la mia amministrazione per la costa di Menfi Marittima (vedi accessi al mare).

Risulta, altresì, incomprensibile, che nel resto della provincia, dal confine con Sciacca in poi, il limite di inedificabilità sia di 150m dalla costa, mentre solo nel territorio menfitano tale limite viene fissato in 300m e oltre!

A chi erano stati inculcati dei dubbi, durante l’incontro di oggi pomeriggio ho dimostrato con atti concreti, la puntualità e competenza della mia amministrazione in tutti gli appuntamenti con la Soprintendenza volti a tutelare l’economia della città di Menfi.

conferenza stampa pist terre sicane menfi

Mare, assegnata la 17ma Bandiera Blu per Menfi. Menfi l’unica località in Sicilia a detenere il record

Ecco le altre località premiate

ROMA. 14.05.2013 – Menfi Marittima premiata con la diciassettesima Bandiera Blu d’Europa per il suo mare pulito e le sue spiagge. La cerimonia di consegna dell’ambito riconoscimento europeo assegnato dalla Fee (la Fondazione per l’educazione ambientale) si è svolta stamani a Roma, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, dove il sindaco Michele Botta ha ricevuto il vessillo blu, in rappresentanza del centro dell’agrigentino.

Per Menfi la Bandiera Blu di quest’anno è la sedicesima consecutiva: dopo la prima assegnazione nel 1992, infatti, dal 1998 il mare del comune di Menfi viene premiato ogni anno ininterrottamente.

“Anno dopo anno lavoriamo alla valorizzazione e qualificazione di quest’area di Sicilia che ha tutte le carte in regola per affermarsi come una meta turistica di qualità, da scegliere e vivere – dichiara Michele Botta, sindaco di Menfi – : un territorio, infatti, dal vasto litorale incontaminato e dal mare eccellente premiato per la pulizia delle sue acque e delle sue spiagge.

20120912-213250.jpgIl mare pulito, pluripremiato con la bandiera blu della Fee, e il buon vino di Menfi non potevano avere migliore ambasciatrice di Miss Italia 2013, la menfitana Giusy Buscemi.

Il vessillo della Fondazione Europea per l’Educazione Ambientale è un riconoscimento che viene assegnato per la qualità delle acque, l’educazione ambientale, la raccolta differenziata e la qualità delle spiagge, l’accessibilità per tutti, la pista ciclabile e l’adeguata  informazione. Menfi Marittima nel 2012 ha raggiunto il record riconosciuto dalla FEE della Bandiera Blu “Storica”.

Le altre località siciliane ad aver avuta assegnata la bandiera blu, oltre a Menfi, sono Ispica, Lipari e Ragusa

In allegato Miss Italia, la menfitana Giusy Buscemi,  sul palco della manifestazione “Inycon, Vino.Mare.Menfi” durante la cerimonia di innalzamento della bandiera blu accanto al Sindaco Michele Botta

Menfi: finanziato il progetto della giunta Botta che cambierà il volto di Porto Palo. Il Sindaco Botta: “E’ la politica dei fatti”

Approvato con decreto n. 2289/2012 dell’Assessorato Infrastrutture – Dipartimento opere Marittime e Portuali il progetto presentato dall’Amministrazione Botta riguardante la riqualificazione di Menfi Marittima.
Il progetto dichiarato ammissibile a finanziamento, denominato  “Opere infrastrutturali a corredo della fascia litoranea di Porto Palo – Passeggiata a mare e parcheggi – e realizzazione di pontili in legno per mitigazione dei pennelli a mare, nel tratto di spiaggia della località denominata Cipollazzo” concerne il tratto compreso tra il molo di sottoflutto ed il primo pennello a Porto Palo e sarà finanziato per un importo di  € 2.000.000,00 .
“Abbiamo dotato il Comune di Menfi di un importante parco progetti – dice il Sindaco Michele Botta –, questo è forse quello più importante, quello atteso da tutti i cittadini: Porto Palo non ha un lungomare degno di una località turistica e in questi anni abbiamo lavorato proprio per dotare di infrastrutture serie le nostre borgate. E tutto ciò – conclude il Sindaco – valorizzando
le risorse umane degli uffici comunali, senza far ricorso alle consulenze esterne cui si era abituati nel passato Oggi cogliamo i frutti di questo lavoro, ma non ci fermiamo qui: la politica dei fatti continuerà a dare buoni risultati per i nostri concittadini!”
Il progetto migliorerà il traffico pedonale attraverso il camminamento della passeggiata a mare e dei pontili, inteso a realizzare un’ atelier permanente, volto anche alla promozione di attività ludiche e culturali e ad offrire maggiore qualità e sevizi sufficienti ai fruitori della spiaggia, specie nella stagione estiva.
Le opere saranno realizzate sulla spiaggia, al di sotto ed in parallelo alle due corsie stradali esistenti in località Porto Palo, compresa tra il molo di sottoflutto del porto ed il primo pennello a mare, posto subito dopo il vallone “Gurra di Mare”

Presentati i progetti per la fascia costiera

“Abbiamo disegnato il futuro di Menfi”

conferenza stampa pist terre sicane menfiInfrastrutture per lo sviluppo turistico sulla fascia costiera, con attenzione alla viabilità e ai percorsi d’interesse turistico naturale. E poi la tanto attesa passeggiata a mare e la realizzazione degli accessi al mare.
Sono questi gli interventi più importanti dichiarati ammissibili dal Dipartimento Programmazione della Regione Siciliana nell’ambito dell’Asse VI “Sviluppo Urbano Sostenibile”, illustrati dal Sindaco Botta questa mattina durante una conferenza stampa.

Abbiamo disegnato il futuro di questa città – ha detto il Sindaco di Menfi, Michele Botta – . La nostra scommessa sul turismo oggi è sempre più vicina, perché finalmente sono state poste le condizioni affinché si realizzino infrastrutture a servizio della fascia costiera”.

In particolare, si tratta di opere infrastrutturali a corredo della fascia litoranea tra le quali: segue…

Menfi ‘Marittima’: convocata conferenza dei servizi per infrastrutture lungo la fascia costiera

Convocata per martedì 23 agosto la conferenza di servizi per la creazione di nuove infrastrutture lungo la prestigiosa fascia costiera legate allo sviluppo turistico di Porto Palo di Menfi (Ag). Si tratta di opere infrastrutturali a corredo della fascia litoranea tra i quali la costruzione dei pontili in legno, i lavori di realizzazione degli accessi a mare nonché la realizzazione del parco boe e la realizzazione della passeggiata a mare.

Opere pubbliche che qualificano un territorio proiettandolo verso lo sviluppo turistico e il rilancio delle attività economiche. Ma i progetti non riguardano solo Porto Palo.

La conferenza dei servizi dovrà valutare anche i progetti per la riqualificazione della fascia costiera in località Cipollazzo aggredita dal fenomeno dell’erosione e Riqualificazione della piazzetta oleandri a Lido Fiori.

Il sindaco Michele Botta ha convocato alla conferenza l’assessorato regionale Territorio e ambiente, la Soprintendenza del Mare e la Sovrintendenza ai Beni culturali e ambientali, oltre al Genio civile e la Capitaneria di Porto per l’esame e l’approvazione dei progetti definitivi.

“Si tratta di progetti importanti per lo sviluppo della fascia costiera cui abbiamo incaricato il nostro ufficio tecnico per la redazione – afferma il Sindaco Michele Botta – . Queste opere sono risultate ammissibili nell’istruttoria della terza finestra del PIST –TERRE SICANE (P.O. FESR 2007-2013. ATTUAZIONE ASSE VI), che prevede un finanziamento complessivo di 25 milioni di euro”.

Menfi: il mercato degli agricoltori sbarca a Porto Palo

OGNI VENERDI’ L’APPUNTAMENTO SUL MOLO

Sbarca a Porto Palo il “Mercato degli agricoltori delle Terre Sicane”, dove gli agricoltori accreditati espongono frutta e ortaggi di stagione, formaggi, prodotti a km 0, miele e conserve provenienti dalle proprie aziende, e dove è possibile trovare l’angolo del biologico e manifatture dell’artigianato locale.

“E’ un’importante momento d’integrazione tra Agricoltura e Turismo – spiega il Sindaco Michele Botta – , i settori sui quali stiamo puntando per lo sviluppo economico della città. Favorire la vendita diretta dei prodotti della nostra terra non solo ai concittadini, ma anche e soprattutto ai numerosi visitatori che nel periodo estivo affollano la ‘Menfi Marittima’è un’occasione positiva per coniugare entrambi i sistemi economici”.

Quello di domani sarà il terzo appuntamento “estivo” del Mercato degli agricoltori fortemente voluto dall’Amministrazione comunale di Menfi di concerto con l’Unione dei Comuni delle Terre Sicane. L’appuntamento con la qualità, la genuinità e la convenienza dei prodotti locali (DOP, IGP) è ogni venerdì pomeriggio dalle 18:00 presso il molo di Porto Palo di Menfi, mentre il mercoledì mattina si tiene presso la Fondazione Inycon di Menfi.

L’obiettivo che ci poniamo – afferma l’assessore all’agricoltura Enzo Nastasi – è quello di consentire ai consumatori di acquistare direttamente dai produttori, potendo così fare acquisti di prodotti alimentari genuini e a basso costo, accorciando la filiera. Il mercato degli agricoltori rappresenta anche un’occasione per approfondire le conoscenze sui presidi Slow Food, i prodotti biologici, i prodotti di qualità riconosciuta e garantita, Dop, Igp, ma anche vini Doc del territorio”.

Il “Mercato degli agricoltori delle Terre Sicane” si svolge in forma itinerante nei Comuni di Menfi, Santa Margherita di Belice e Montevago.