Inycon su “L’Espresso”

“Inycon, Vino, Mare, Menfi”

Piazza Vittorio Emanuele III – 92013 Menfi

Note: Vino, mare, Menfi.. in una parola Inycon, la rassegna dedicata al vino siciliano di qualità giunta alla 15esima edizione e promossa dal Comune di Menfi e Settesoli in collaborazione con la Soat di Menfi e la Strada del Vino Terre Sicane.
Tre giorni alla scoperta del mondo di Bacco, di un mare incontaminato e di un territorio unico e suggestivo. Un week end da vivere tra degustazioni di vino sotto le stelle, mostre, incontri, corsi di assaggio di vino e olio e wine tour alla scoperta delle cantine del territorio. Oltre al vino, Inycon darà spazio anche a spettacoli, esibizioni di artisti e gruppi musicali.
Vino, mare, Menfi.. Inycon vi aspetta!

http://espresso.repubblica.it/food/agenda/day/2010/06/25/0/inycon-vino-mare-menfi/2018318

Menfi, riutilizzo acque depurate in agricoltura: al termine i lavori sulla Menfi-lido Fiori

Sono in fase di ultimazione lungo la strada Menfi – lido Fiori i lavori per la costruzione della condotta che assicurerà agli agricoltori menfitani il riutilizzo delle acque reflue depurate.

Il lungo tratto stradale che porta a una delle località balneari più importanti della città del vino e del mare pulito è stato interessato dalla costruzione delle opere per il fissaggio e d’interconnessione con la rete irrigua al servizio del sub-comprensorio “quota 80” gestito dal Consorzio di Bonifica 3 di Agrigento, Ente con il quale il Comune di Menfi ha stipulato la convenzione per lo scarico con finalità di riutilizzo delle acque reflue depurate per usi irrigui.

“Sono contento che i lavori lungo la strada per Lido Fiori siano già in fase di completamento, così da evitare disagi ai nostri turisti – dichiara il sindaco Botta –.

Inoltre, appena l’impianto sarà in funzione, avremo realizzato un duplice contributo in favore dei cittadini: da un lato, offrire più acqua per l’irrigazione delle campagne; dall’altro, perseguire l’obiettivo della tutela ambientale attraverso la conservazione, il risparmio, il riutilizzo e il riciclo delle risorse idriche”.

Inycon 2010, il programma

inycon, vino.mare.menfi
L’EVENTO

Torna a Menfi l’appuntamento con Inycon, la più antica manifestazione siciliana dedicata al vino di qualità prodotto nel distretto delle “Terre Sicane”, territorio che vanta il 40% dell’export di tutta la produzione vinicola dell’isola.

La 15\esima edizione della rassegna, promossa dal Comune di Menfi e da Settesoli, in collaborazione con la Soat di Menfi e la Strada del Vino Terre Sicane, si svolgerà da venerdì 25 a domenica 27 giugno prossimi.

Vino. Mare. Menfi“, questo è il filo conduttore della prossima edizione, la cui organizzazione è stata affidata all’agenzia Feedback di Palermo. L’evento, il cui format è stato rinnovato e arricchito, punta a internazionalizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e paesaggistico del territorio di Menfi, caratterizzato da suggestivi vigneti che lambiscono spiagge incontaminate e un mare cristallino.

Novità dell’edizione 2010 sarà l’organizzazione di tre grandi wine tasting sul tema del “bere bene low cost” dedicati ai vini di collina, di mare e di lago prodotti nelle Terre Sicane, condotti da Veronika Crecelius, corrispondente di Weinwirtshaft e Marco Sabellico del Gambero Rosso.

La rassegna comprende un convegno sul tema dell’ecosostenibilità delle moderne aziende vitivinicole, mostre, degustazioni di vino sotto le stelle, mini corsi di assaggio di vino e di olio, wine tour tra le cantine della Strada del Vino Terre Sicane e happy hour cene d’autore presso “Casa Planeta”.

Oltre al vino, Inycon darà spazio allo spettacolo d’arte dedicato al solstizio d’estate “Il Passo del Tempo”, ideato e diretto dal regista Francesco Bondì oltre ad esibizioni di artisti e gruppi musicali.

Infine, lo show a braccetto con la solidarietà per l’iniziativa “Quando ridere fa bene 3”, kermesse di musica, cabaret, con comici di Zelig e cantanti dell’ultima edizione di X Factor, insieme per sostenere la onlus “Vida a Pititinga“.

Clicca qui per il Programma dell’edizione 2010 di  Inycon,Vino.Mare.Menfi

Mare, a Menfi la bandiera verde delle spiagge “a misura di bambino”. È una delle venti località italiane premiate

Menfi conquista la ‘bandiera verde’ dei pediatri italiani, la speciale classifica ideata dal Prof. Italo Farnetani, pediatra e professore di comunicazione scientifica all’Università di Milano Bicocca, che per il terzo anno ha realizzato un’indagine fra 115 pediatri, individuando 25 spiagge incontaminate e a tutta natura, ideali per i grandi ma anche per i loro bimbi. Solo a 20, fra le località indicate dai pediatri, sono state attribuite le ‘bandiere verdi che indicano le mete ideali per i bambini, come si legge nel numero in edicola di “OK Salute”, il mensile con la direzione scientifica della Fondazione Umberto Veronesi.

Tra queste figura anche Porto Palo di Menfi, unica località della provincia, che per la prima volta nella storia conquista questo importante riconoscimento nazionale che fa il paio con la 14ma bandiera blu.

Questa classifica (il lavoro è partito nel 2008) privilegia l’ambiente incontaminato e naturale, il mare  pulito e il paesaggio splendido

“Per meritare il disco verde dei pediatri – ricorda il prof. Farnetani –  le località prescelte dovevano rispettare alcuni parametri:

–  spiagge di sabbia (non scogli, ciottoli o sassi),
–  ampio arenile e ombrelloni distanziati; mare pulito con acqua bassa vicina alla riva;
–  strutture ricettive non lontane dalle spiagge;
– pineta o macchia mediterranea nelle vicinanze per trovare rifugio dalla calura estiva”.

“L’assegnazione della bandiera verde – dichiara il Sindaco Botta – rappresenta una garanzia alle giovani famiglie di spiagge pulite e sicure e conferma l’impegno di questa amministrazione nei confronti dello sviluppo turistico della nostra fascia costiera”.

Mare, Menfi sull’Ansa..

ANSA

Mare: 231 le bandiere blu 2010, Liguria regina con 17

Tredici di fila per Menfi, provincia Roma prende Anzio

ROMA – Tuffi in acque limpide e, una volta superata la battigia, i migliori servizi amici dell’ambiente: questo il binomio del mare a ‘cinque stelle’ per l’edizione 2010 di cui la Liguria è la regina e dove la siciliana Menfi, in provincia di Agrigento, detiene il

le bellezze a porto palo di menfi

record per 13 bandiere ottenute di fila ogni anno dal 1998, per un totale di 14 vessilli (il primo nel ’92).

E cosi’, da Jesolo, in Veneto, a Pollica, in Campania, dalla new-entry Anzio nel Lazio, l’unica in provincia di Roma, al rientro storico dopo 18 anni di Loano (Savona), le spiagge doc di questa estate sono 231, 4 in più rispetto all’anno scorso, rappresentative di 117 comuni (115 rivieraschi e 2 lacustri) pari a circa il 10% di quelle premiate a livello internazionale.

Mentre gli approdi turistici premiati sono 61. Questi i risultati di Bandiere Blu 2010, il vessillo che sventola nelle località in cui il mare pulito convive accanto agli eco-servizi assegnato dalla Federazione per l’educazione ambientale (Fee), in collaborazione con il Consorzio nazionale batterie esauste (Cobat) e quella di Enel Sole, nella sede della Regione Lazio a Roma. Secondo il segretario generale della Fee, Claudio Mazza, i dati dimostrano l’impegno crescente delle località turistiche marine rispetto “alla sempre maggior pressione del turismo sul patrimonio ambientale”, ora la sfida è di “migliorare i propri standard di qualità orientando tutti i propri impegni in chiave di sostenibilità”.
(www.ansa.it)