Non si arresta l’allarme spazzatura a Lido Fiori. Ma è sempre colpa degli incivili?

CHE FINE HA FATTO LA PROMESSA DEL SINDACO LOTA’ DI FARE IL GIRO DEL PAESE OGNI MATTINA ALLE 7?

lido fiori spazzatura

lido fiori spazzatura 12,12,13

lido fiori spazzatura 02.01.2013

lido fiori spazzatura 02.01.2014

Lido Fiori si risveglia ancora tra la spazzatura, con i resti dell’immondizia sparsi lungo le strade dai cani randagi.

I cumuli maleodoranti di rifiuti continuano a costituire l’arredamento di una località turistica sempre più sporca e abbandonata a se stessa.
Il sindaco Lotà i soldi della Tarsu se li è presi ma l’immondizia è ancora la.

A lamentarsi della tassa sono principalmente i residenti della borgata menfitana, i quali vivono tutto l’anno a Lido Fiori.

Alcuni blog locali, come Belicenews.it e comunalimenfi hanno ricevuto alcune foto che ritraggono la mancata raccolta della spazzatura: “A Lido Fiori è di nuovo emergenza rifiuti. Tutti i cassonetti sono stracolmi di rifiuti – si legge su Belicenews.it – e i cani randagi stanno disseminando la spazzatura per tutto il manto stradale. A quando un intervento?”.

Domenico Giovinco, commentando su FB, aggiunge: “E i fari spenti di Via delle Palme e Via delle Margherite dove li mettiamo? Parole, parole, parole, soltanto parole. Questa è la politica del dire e non del fare”.

L’amministrazione, rispondendo ad una precedente denuncia, aveva spiegato che questa situazione era da addebitare ad alcuni cittadini non virtuosi, che utilizzano i cassonetti della fascia costiera per conferire i rifiuti in maniera indifferenziata, non contribuendo così al mantenimento del decoro cittadino.

Ma può essere sempre colpa dei cittadini “incivili”. Oppure chi amministra dovrebbe – come aveva promesso in campagna elettorale – alzarsi alle sette del mattino e farsi un giro del paese per risolvere immediatamente questi problemi di carattere ambientale e di sanità pubblica?

Annunci

Antonella Clerici a Menfi. La città del vino e del mare pulito si conferma meta dei vip

Dopo Domenico Dolce, che con il suo Megayatch ha trascorso un paio di giorni al largo della costa menfitana, ora è la volta della giornalista e conduttrice televisiva italiana Antonella Clerici che a Menfi, probabilmente in una delle tante case vacanze di Lido Fiori, trascorre le sue vacanze estive. Molti residenti l’hanno vista in costume fare il bagno presso le premiatissime spiagge menfitane o fare compere presso gli esercizi commerciali della città.

Mare, Menfi è Bandiera Blu “Storica”. La prima località in Sicilia a raggiungere questo record

ROMA. 14.05.2012 – Per la sedicesima volta Menfi è stata premiata con Bandiera blu per il mare pulito e le sue spiagge incontaminate. La cerimonia di consegna del riconoscimento internazionale assegnato dalla Fondazione per l’educazione ambientale si è svolta a Roma, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il sindaco Michele Bottaha ricevuto il vessillo blu, in rappresentanza del centro dell’agrigentino.

la torre d’avvistamento anticorsara di porto palo

“Anno dopo anno lavoriamo alla valorizzazione e qualificazione di quest’area di Sicilia che ha tutte le carte in regola per affermarsi come una meta turistica di qualità, da scegliere e vivere: un territorio, infatti, dal vasto litorale incontaminato e dal mare eccellente premiato per la pulizia delle sue acque e delle sue spiagge – dichiara Michele Botta, sindaco di Menfi –. Un territorio che coniuga il mare pulito alla vocazione vitivinicola di cui facciamo il nostro punto di forza, il mezzo attraverso cui veicolare un numero sempre crescente di turisti e a cui diamo sin d’ora appuntamento per l’ultimo week-end di giugno per ‘Inycon Vino.Mare.Menfi’, la più importante rassegna enogastronomica dedicata al vino siciliano di qualità.”

Il vessillo della Fondazione Europea per l’Educazione Ambientale, riconoscimento che viene assegnato per la qualità delle acque, l’educazione ambientale, la raccolta differenziata e la qualità delle spiagge, l’accessibilità per tutti, la pista ciclabile e l’adeguata informazione è la quindicicesima di fila: dopo il primo riconoscimento, nel 1992, infatti, dal 1998 il mare di Menfi viene premiato ogni anno ininterrottamente raggiungendo un record riconosciuto dalla FEE: la Bandiera Blu “Storica”.

La bandiera blu ripetuta da 15 anni ha fatto nascere a Menfi una serie di iniziative turistiche di piccole dimensioni ed a conduzione familiare ma in condizione di potere ospitare in bed and breakfast, piccoli alberghi, affittacamere, case vacanze ed agriturismi un numero di turisti veramente considerevole.

Menfi: il consiglio convocato per approvare un insediamento turistico a Lido Fiori

Il Presidente del Consiglio comunale di Menfi ha convocato il civico consesso per Giovedì 26 aprile alle ore 20. All’ordine del giorno anche l’approvazione di un piano di lottizzazione in località “Fiori” al fine di realizzare un insediamento turistico in ambito aperto.

Tra gli altri punti all’ordine del giorno:

1. Elezione del Collegio dei Revisori dei Conti per il triennio 2012-2014.
2. Approvazione del piano di lottizzazione delle aree, di proprietà della Ditta “Vassallo Marco & C.”, ubicate nella località “Fiori” agro di Menfi, al fine di realizzare un insediamento turistico in ambito aperto – art. 14 L.R. 27/12/1978 n. 71 e succ. m. i. – Approvazione schema di convenzione.
3. Regolamento dell’Istituzione Culturale “FEDERICO II” – Abrogazione commi 3 e 4 dell’art. 16.
4. Interrogazioni

(Belicenews.it)

Pasqua sicura: al veglione del Liceo il bus navetta del Comune

bus navetta menfi marittima scuolabusAnche quest’anno il Comune di Menfi garantirà il servizio di bus-navetta tra il centro urbano e la località di lido Fiori per consentire un più serena e sicuro svolgimento della manifestazione. Il Sindaco di Menfi ha incontrato i ragazzi del liceo scientifico di Menfi “E.Fermi” per l’abituale Veglione organizzato dagli studenti del V° anno.

“Quest’anno – dice il Sindaco Botta – la manifestazione si svolgerà il 08/04/2012 presso il locale “Le quattro Stagioni”; e, come sempre accaduto, negli ultimi anni della mia amministrazione, il Comune ha assicurato il servizio di Bus-Navetta che permetterà a chi vorrà usufruirne, di poter raggiungere il luogo della festa in maniera gratuita e più sicura”.

La navetta partirà dalla piazzetta prospicente la Biblioteca Comunale alle ore 23.00 e 24.00 per fare ritorno alle ORE 02.00 e 03.00.

Dal 2009 l’Amministrazione Botta assicura il servizio navetta gratuito durante i weekend d’estate: i Bus partono alle ore 21,30 e alle ore 22,30 dalla piazzetta adiacente il Municipio e fanno ritorno all’1.30 e alle 2,30.

Menfi, Sicurezza Stradale: completati i lavori sulla Menfi – Bertolino. Il Sindaco scrive alla Provincia per la Menfi – Porto Palo

Proseguono le opere di messa in sicurezza delle strade che interessano il territorio menfitano. Dopo la Menfi – Lido Fiori e le diverse strade di campagna, sono stati ultimati i lavori di manutenzione della strada “Menfi – Bertolino di Mare”, frequentata bretella di collegamento tra la città e la SP79 Menfi – Sciacca

Sempre in tema di sicurezza e viabilità, il Sindaco stamattina ha scritto al Presidente della Provincia Eugenio d’Orsi e al Consigliere Provinciale menfitano, Ignazio Tavormina, per denunciare le condizioni della Strada Provinciale Menfi – Porto Palo che, nonostante il recente intervento dell’Ente “versa ancora oggi – si legge nella lettera del Sindaco Botta – in una situazione di grave dissesto, che rende tale arteria alquanto pericolosa per il transito veicolare.

Trattandosi di strada ad alta densità di traffico, specialmente nella stagione estiva, ed oltretutto teatro di gravi incidenti, alcuni anche mortali, – conclude Botta – appellandomi alla Tua sensibilità, Ti chiedo di provvedere, nel più breve tempo possibile, ad un pronto intervento e alla messa in sicurezza di tale tratto di strada”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Presentati i progetti per la fascia costiera

“Abbiamo disegnato il futuro di Menfi”

conferenza stampa pist terre sicane menfiInfrastrutture per lo sviluppo turistico sulla fascia costiera, con attenzione alla viabilità e ai percorsi d’interesse turistico naturale. E poi la tanto attesa passeggiata a mare e la realizzazione degli accessi al mare.
Sono questi gli interventi più importanti dichiarati ammissibili dal Dipartimento Programmazione della Regione Siciliana nell’ambito dell’Asse VI “Sviluppo Urbano Sostenibile”, illustrati dal Sindaco Botta questa mattina durante una conferenza stampa.

Abbiamo disegnato il futuro di questa città – ha detto il Sindaco di Menfi, Michele Botta – . La nostra scommessa sul turismo oggi è sempre più vicina, perché finalmente sono state poste le condizioni affinché si realizzino infrastrutture a servizio della fascia costiera”.

In particolare, si tratta di opere infrastrutturali a corredo della fascia litoranea tra le quali: segue…