Rifiuti: Menfi settimo tra i comuni ricicloni in Sicilia

eco calendario ritiri rifiuti

Menfi è il settimo comune in Sicilia tra i “Comuni ricicloni”. Lo dice il dossier stilato da Legambiente che assegna alla città del vino e del mare pulito il primato tra i comuni con popolazione superiore ai 5000 abitanti

Legambiente assegna al comune belicino una percentuale di differenziata di poco superiore al 40%, un trend in forte crescita rispetto agli anni precedenti (27,70% nel 2009 e 25,95% nel 2008).

“Questo risultato ci fa molto piacere e va riconosciuto ai tantissimi cittadini menfitani che hanno accolto con grande impegno e dedizione la differenziazione dei rifiuti – commenta il Sindaco Michele Botta – ma sappiamo che c’è ancora molto da fare in tema di sensibilizzazione, specie per quanto riguarda l’uso dell’ecocard presso il Centro Comunale di Raccolta, dove è possibile conferire spazzatura differenziata in cambio di denaro per abbattere il costo della Tarsu”.

Intanto l’Assessore ai servizi ecologici Arch. Antonio Ferraro è già al lavoro per ottimizzare la raccolta differenziata dei rifiuti anche a Porto Palo.

Di seguito la classifica stilata da Legambiente http://legambientesicilia.it/wp-content/uploads/Top-10-sopra-5.000-abitanti.xls

Annunci

Costituita l’associazione Rete museale e naturale belicina. Anche Menfi tra i fondatori

fondazione della rete museale belicina

La Rete museale e naturale belicina, promossa e fortemente voluta da Legambiente Sicilia nell’ambito delle campagne Salvailmuseo e Salvalarte Belìce, si è dotata di uno strumento operativo: l’Associazione Rete  Museale e Naturale Belicina, strumento di lavoro, utile per partecipare a bandi per finanziamenti pubblici e soprattutto facilitare la gestione d’iniziative culturali e collettive, necessarie alla promozione dei piccoli musei.

L’Associazione è stata costituita e vede come fondatori nei territori delle provincie di Agrigento, Palermo e Trapani i Comuni di: Camporeale, Contessa Entellina, Gibellina, Menfi, Poggioreale, Roccamena, Salaparuta, Sambuca di Sicilia, Santa Margherita Belice, Santa Ninfa, e Vita; la “Fondazione Istituto di Alta Cultura Orestiadi Onlus” e le associazioni “Legambiente Comitato Regionale Siciliano ONLUS”, “CRESM – Centro di Ricerche Economiche e Sociali per il Meridione” e Club Alpino Italiano – Sicilia Onlus.

Il consiglio direttivo è composto da: Giuseppe Bivona, Baldo Cacioppo, Giorgio Cacioppo, Vincenzo Fiammetta (nominato presidente), Gisella Foto, Michele La Tona e Giuseppe Maiorana. Direttore è stato nominato Giuseppe Salluzzo. L’Associazione è lo strumento operativo utile ad avere una figura giuridica e rappresenta un ulteriore passo avanti condotto insieme dai rappresentati delle associazioni, fondazioni e dagli amministratori locali.

La Rete museale  naturale belicina resta aperta e continua a coinvolgere tutti.

(grandangolo)

Ambiente, a Menfi la 17 edizione di “puliamo il mondo”

puliamo il mondo in memoria di angelo vassalli

Anche quest’anno il Comune di Menfi aderisce alla manifestazione promossa da Legambiente denominata “Puliamo il mondo” per sviluppare nei cittadini e nelle future generazioni il senso di responsabilità e di rispetto verso l’ambiente, la città e la raccolta differenziata.

Puliamo il Mondo è un’iniziativa di cura e di pulizia, un’azione allo stesso tempo concreta e simbolica per chiedere città più pulite e vivibili. 
 
La giornata si svolgerà domani venerdì 24 settembre 2010. La zona interessata alla pulizia sarà l’area verde di via Boccaccio, nei pressi della Chiesa del Soccorso. L’appuntamento è per le ore 10.30.

Comuni ricicloni, Menfi primo in provincia

Menfi è primo in provincia di Agrigento tra i “Comuni ricicloni”. Lo dice il dossier stilato da Legambiente che assegna alla citta’ del vino e del mare pulito il primato tra i comuni con popolazione superiore ai 5000 abitanti, il sesto in Sicilia.

Anche la Sogeir Ato Ag1 ha avuto un riconoscimento di Legambiente. Uno dei tre ambiti territoriali ottimali della provincia, impegnati nella gestione dei rifiuti, ha ottenuto dagli ambientalisti il premio come Ato che ha prodotto il migliore risultato in Sicilia in tema di raccolta differenziata. E’ stato il presidente Vincenzo Marinello a ritirare l’ambito riconoscimento, un’iniziativa che ogni anno premia le comunità locali, amministratori e cittadini, che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti.

Ambiente, Menfi primo in provincia di Agrigento per solare fotovoltaico.

Anche quest’anno il Comune di Menfi ha aderito alla campagna “M’illumino di meno” promossa dalla trasmissione Caterpillar di Radio 2 Rai, che prevede, oltreil simbolico “silenzio energetico”, un invito a partecipare a una festa dell’energia pulita, proponendo un’accensione virtuosa all’insegna dello sviluppo delleenergie rinnovabili. Si è disposto dunque per venerdì 12febbraio alle ore 18.00 lo spegnimento parziale,dall’orario di accensione, dell’illuminazione pubblicadi Piazza Vittorio Emanuele, via della Riviera e dellaStrada di collegamento tra la foce del Vallone Mirabile e laTorre anticorsara di Porto Palo, coinvolgendo il maggiornumero di cittadini, associazioni, operatori economici,scuole etc. affinché si attivino a contribuireall’abbattimento dei consumi energetici non solo nella data indicata, ma quotidianamente.

L’Amministrazione Comunale di Menfi, infatti, volgendo la propria politica ambientale al sostegno e allo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili, e puntando inparticolare sul solare fotovoltaico, ha realizzato numerosi impianti sulle strutture edilizie di proprietà comunale e gli edifici scolastici, raggiungendo, come si evince nel Rapporto di Legambiente – Comuni Rinnovabili 2009 -, il414° posto nella classifica dei comuni del solarefotovoltaico, (primo comune della provincia di Agrigento),con una produzione di energia rinnovabile pari a 392,43 kW eun rapporto kW/1000 ab. pari a 30,70.

Grande stagione per gli ultraleggeri che solcano il cielo di Menfi

Grande successo quest’estate  per la prima stagione di attività per l’aviosuperficie per il decollo e l’atterraggio di aeroplani ultraleggeri.

L’aviosuperficie “Terranova”, nei pressi di Lido Fiori, che fino all’anno scorso era dedicata solo al volo di  deltaplani e mongolfiere, quest’estate ha allargato il campo della propria attività anche agli areoplani ultraleggeri.

L’autorizzazione giunta dall’Ente nazionale per l’aviazione civile ha permesso, quindi, agli amanti del cielo, di utilizzare la pista menfitana per il volo di piccoli velivoli ed aggiungere un’ulteriore attrattiva turistica al comune di Menfi.

Il volo ultraleggero è praticato con velivoli che, grazie alle loro particolari caratteristiche di velocità, peso, autonomia, lo rendono accessibile ad una grande schiera di appassionati.

Il campo volo di Menfi si trova in contrada Terranova, lungo la costa sud occidentale della Sicilia, posta tra l’area dei templi dorici di Selinunte e l’area degli scavi archeologici di Eraclea Minoa a due passi dalla costa mediterranea.

Si vola con “deltaplani a motore” (Pendolari). Sono formati da un’ala simile a quelle usate per il volo libero, alla quale viene agganciato un carrello che sostiene il motore, il sedile, il serbatoio e gli strumenti. Il pilotaggio avviene mediante la variazione della posizione tra ala e carrello ottenuta con lo spostamento della barra solidale all’ala. Il movimento che ne consegue ha causato la loro designazione: ” Pendolari”. Hanno prezzi molto abbordabili e caratteristiche di volo che li rendono molto sicuri: leggerezza e possibilità di decollare e atterrare da campi molto corti.

Il volo in ultraleggero è un’attività sempre soggetta alle condizioni atmosferiche, e qualsiasi cancellazione in questo senso è rivolta alla vostra stessa sicurezza. La durata dell’esperienza varia in base a fattori quali condizioni atmosferiche e numero dei partecipanti. L’esperienza, briefing e volo, dura approssimativamente un’ora, ma nel complesso può essere che si debba rimanere al centro una mezza giornata.
Il volo sarà effettuato singolarmente assieme ad un istruttore o pilota abilitato.
Gli spettatori sono sempre benvenuti e sono invitati a portare macchina fotografica e binocolo per assistere e immortalare il meglio dell’esperienza.
Volare non è poi tanto arduo. Basta avere quel pizzico di entusiasmo e di…coraggio!

Menfi, verso una razionalizzazione la raccolta dei rifiuti a Porto Palo‏

L’Amministrazione comunale di Menfi continua a impegnarsi per una raccolta razionale dei rifiuti. Di concerto con la Sogeir (Ato Ag1) e i gestori dei locali, infatti, è stata appena rimossa l’Isola ecologica situata sul rettilineo all’ingresso di Porto Palo, mentre i cassonetti sul lungomare sono stati riposizionati a causa degli incivili abbandoni di rifiuti che hanno causato ingenti cumuli di spazzatura difficili da gestire. Da oggi, dunque, nella località balneare di Porto Palo, la spazzatura può essere conferita nell’area portuale, dove sono stati disposti i cassonetti, e nella nuova piazzola creata ad hoc sulla strada che costeggia la Foce Mirabile. A favorire l’iniziativa anche la collaborazione dei gestori dei locali che si sono impegnati a effettuare la raccolta differenziata.

“Auspichiamo la collaborazione civile dei cittadini affinché non ci siano più depositi incontrollati dirifiuti – è l’appello del sindaco Michele Botta –. Credo sia nell’interesse di tutti mantenere integra epulita l’immagine della nostra città, specie d’estate quando ospitiamo migliaia di turisti ogni giorno. Per questo motivo abbiamo sollecitato anche le forze dell’Ordine chei naspriranno i controlli e non esiteranno a elevare le multepreviste dalla legge”.

L’appello al senso civico e alla responsabilizzazione viene anche dall’assessore all’Ambiente Silvio Sbrigata:

“Ricordiamo che è sempre attivo il Servizio Gratuito per il ritiro dei Rifiuti Ingombranti a disposizione dei Cittadini, ogni giorno, dalle 8 alle 14, semplicemente chiamando il numero 0925.71334. Negli stessi orari è inoltre possibile conferire questitipi di rifiuti, sempre gratuitamente, presso il CCR (Centro Comunale di Raccolta), sito in Contrada Mandrazzi”.