Carnevale, a Menfi sfilerà un carro che ironizza sul Sindaco e Miss Italia

Sarà un carro allegorico chiamato “Ahi chi Botta” – raffigurante il Sindaco di Menfi e Miss Italia Giusy Buscemi – il protagonista della seconda edizione del “Carnevale con noi”. Quattro giorni di festa organizzati dalla associazione Odissea, presieduta da Lucia Mazzara, che prenderanno il via domani pomeriggio, alle 17, con la sfilata del carro seguita dall’esibizione di gruppi di ballo in piazza Vittorio Emanuele alle 23. La partenza del corteo è prevista da via Rosario Livatino e proseguirà in via Morrione, corso Bilello, via Ognibene, via della Vittoria fino alla piazza, dove sul palco condurranno Adriano Raia e Giacomo Tarantino con la partecipazione di Valeria Gulli.

L’evento, che coinvolge circa 80 giovani di Menfi, è stato realizzato con autofinanziamento del presidente dell’associazione e il contributo del Comune e di alcuni sponsor privati

Miss Italia ambasciatrice del vino e del mare pulito di Menfi

Il buon vino di Menfi ed il suo mare pulito, pluripremiato con la bandiera blu della Fee non potevano avere migliore ambasciatrice di Miss Italia, la menfitana Giusy Buscemi.
Eccola sul palco della manifestazione “Inycon, Vino.Mare.Menfi” durante la cerimonia di innalzamento della bandiera blu accanto al Sindaco Michele Botta

20120912-213133.jpg

E qui sulla spiaggia di Porto Palo, bandiera blu della Fee, con in mano i grappoli d’uva che daranno orgine all’ottimo vino doc di Menfi

 

Giusy Buscemi è Miss Italia 2012: Menfi in festa!

Il sogno di Giusy è diventato realtà. La bellezza italiana e quella del nostro territorio non possono avere migliore ambasciatrice. Grazie Giusy. La città è orgogliosa di te e tutti noi ti ringraziamo per aver fatto ritrovare intorno a te una comunità unita ed entusiasta“.

Lo dice Michele Botta, sindaco di Menfi (Agrigento) la cittadina di Giusy Buscemi, nata il 13 aprile 1993 a Mazara del Vallo (Tp) “ma solo – precisa il sindaco – perché noi non abbiamo un ospedale per le nascite”. Tutta la famiglia di Giusy è originaria di Menfi, paese di 13 mila abitanti, noto per la cantina Settesoli e per il mare che da 16 anni ottiene le vele blu di Legambiente. Ieri sera la finale di miss Italia è stata seguita da oltre 1500 persone nel teatro del mare nel centro belicino che hanno fatto un tifo da stadio esplodendo in un’ovazione dopo la vittoria di Giusy al concorso. Fino a tarda notte si è svolto un “carosello” di auto per le strade cittadine.



“A molti Miss Italia puo’ sembrare un concorso frivolo. Invece ieri sera la nostra splendida Giusy e’ riuscita ad unire un’intera citta’, l’hinterland e direi tutta la Sicilia. Intorno a lei si e’ stretta un’intera cominita’. Sara’ una perfetta ambasciatrice della bellezza italiana e, soprattutto, di un territorio che ha voglia di crescere”. Cosi’ Michele Botta, sindaco di Menfi (Agrigento), commenta all’Adnkronos la vittoria della sua concittadina Giusy Buscemi, incoronata ieri sera la piu’ bella d’Italia.

Nella sua affermazione il primo cittadino dice di credere da sempre. “Nel 2007 e’ stata eletta Miss Portopalo (frazione marinara di Menfi, ndr) ed io ero il presidente della commissione giudicatrice – ammette con un pizzico d’orgoglio -. Abbiamo intravisto in lei le grandi potenzialita’ che ha mostrato ieri sera a tutta Italia. Poi due anni fa e’ stata eletta Miss Cinema ad Acireale ed infine Miss Wella”.
Certezze sul ritorno a casa di Giusy ancora non ci sono. “L’aspettiamo a braccia aperte – assicura il sindaco – e per il suo rientro stiamo organizzando una grande manifestazione per farle sentire l’affetto e la vicinanza con cui l’abbiamo seguita in questi giorni. Ho invitato tutti i sindaci del comprensorio. Siamo orgogliosi di lei, la sua e’ stata una vittoria meritatissima: e’ una bellezza fuori dal normale ed era predestinata a questo trionfo”. ;

Miss Italia, vota Giusy Buscemi 045

Questa sera, 7 settembre, dopo la partita della nazionale, andrà in onda l’ultima puntata dell’anteprima al concorso “miss italia si parte”

Si darà il via alle VOTAZIONI che termineranno alle ore 20 circa del 9 settembre!
E’ IMPORTANTISSIMO VOTARE PERCHE’ SOLO 42 RAGAZZE ACCEDERANNO ALLA FINALE

IL CODICE DEL TELEVOTO è 045
I numeri dal quale votare sono:
-da tel. fisso al numero 894 424, digitando dopo il messaggio vocale 045
-da cell. tramite sms al 47222 scrivendo 045

Menfi 8 marzo 2012 “Tutte le Voci del Rosa: donne libere di esprimersi”

8 marzoCon l’evento “Tutte le Voci del Rosa: donne libere di esprimersi” l’Amministrazione Comunale di Menfi vuole omaggiare tutte le donne, nel giorno dell’8 marzo e ricordare la munifica Rita Gallé, artista di fama internazionale che, con il marito Gorgio Upiglio, ha donato una collezione d’arte contemporanea vanto della città.

Alla manifestazione che si terrà a Menfi alle ore 17,00, nei locali del centro civico polifunzionale, interverranno il medico estetico Giusy Carletto, la responsabile del CRESM Anna Maria Frosina, l’assistente sociale Caterina Di Lucia, la scrittrice Angela Maria Mistretta, l’assessore alla cultura Maria Margherita Ocello e l’imprenditrice Chiara Planeta.

Per l’occasione sarà presente Giorgio Upiglio, marito di Rita Gallè, il quale da sempre pensa di realizzare a Menfi una fucina di artisti all’insegna dell’arte grafica di cui Upiglio è maestro.

Alla serata, condotta dal giornalista Toni Fisco, parteciperanno, inoltre, la cantante Mariangela Valenti con il gruppo di musica popolare “Al Manzil” e Giusy Buscemi candidata alle finali regionali di Miss Italia 2012.

Per tutta la giornata dell’8 marzo 2012 saranno, inoltre, aperti i musei cittadini comprendenti la collezione d’arte Gallè – Upiglio esposta nel monumentale palazzo Pignatelli.