Maltempo in arrivo, Settesoli: “proteggersi da peronospera e oidio”

menficambia_vendemmia_sul_mare“Considerate le non favorevoli condizioni metereologiche, si consiglia di proteggere i vigneti contro la peronospera e l’oidio”

Annunci

Da Palermo l’esperto del Sindaco Lotà per la comunicazione sul web

consulente sindaco

un tweet dell’esperto

Diventa già famoso sui social network prima ancora di cominciare col suo incarico.

Con “determinazione sindacale n.40 del 31/12/2013” il sindaco di Menfi ha deciso di affidare la comunicazione istituzionale dell’Ente ad un esperto esterno.
Un giovane palermitano che orami è diventato famoso in tutti i social netwok.

L’esperto dovrà creare i profili ufficiali del comune di Menfi sui principali social network (Facebook, Twitter, Youtube) e svolgere il ruolo di interfaccia fra istituzione e comunità online, ovvero gestire i canali, collaborare e offrire consulenza sulle strategie di comunicazione online.

E su Facebook cominciano le critiche e gli sfottò. Non c’era a Menfi un ragazzo o una ragazza che bazzica sui social network?
E’ così difficile creare una pagina facebook tanto da richiedere un esperto che arrivi da Palermo?

L’incarico avrà la durata di sei mesi e il compenso mensile che percepirà il consulente palermitano è di cinquecento euro, oltre agli eventuali rimborsi spese (di viaggio e soggiorno), per un totale complessivo di 3000 euro.

E la domanda è: considerato che i rimborsi spese sono a parte, quanto costerà il consulente per far twittare il sindaco Vincenzo Lotà?

(fonte: teleradiosciacca.it)

CANTINE SETTESOLI AL CONCORSO “OGGI VINCI LA QUALITÀ DELLE GRANDI MARCHE”

CANTINE SETTESOLI AL CONCORSO

“OGGI VINCI LA QUALITÀ DELLE GRANDI MARCHE” METTE IN PALIO TUTTA LA QUALITÀ DI SELIGO IN UN’ELEGANTE CONFEZIONE REGALO

Il concorso “Oggi vinci la qualità delle grandi marche”, dal 25 settembre al 3 dicembre 2013 permetterà ai lettori di Oggi e oggi.it

di vincere 25 confezioni di prodotti delle migliori marche Milano, 01 ottobre 2013 – Il settimanale RCS diretto da Umberto Brindani, in collaborazione con Centromarca, ha ideato un concorso unico nel suo genere: per la prima volta ben 25 tra le migliori aziende italiane offriranno in palio ai partecipanti i loro prodotti della migliore qualità.

Cantine Settesoli è una delle grandi marche coinvolte e metterà in palio per i fortunati vincitori un’elegante confezione di legno con sei bottiglie di Seligo.

“Siamo molto felici di collaborare a questa iniziativa che si pone l’obiettivo di alimentare i valori che sono alla base della cultura della marca e della ricerca di qualità, sicurezza di consumo ed attenzione alle nuove frontiere della comunicazione prodotto” afferma con entusiasmo Antonella Imborgia, direttore marketing di Cantine Settesoli.

“Si tratta di un’operazione molto innovativa, realizzata allo scopo di generare valore sia per i lettori che per le marche” – ha spiegato Paolo Ratti, direttore sistema famigliari RCS Mediagroup. “Per partecipare a questa iniziativa, ogni azienda ha messo a disposizione di ogni vincitore prodotti per un valore totale di 100 euro, inoltre sono state create delle confezioni ad hoc per questa occasione “.

Per partecipare al concorso che durerà ben 10 settimane, basta accedere al sito oggi.it e, dopo aver compilato un breve questionario, inserire il codice che il lettore troverà all’interno della testata cartacea o sul sito oggi.it.

Ogni settimana, mediante la formula “instant win” saranno decretati 5 vincitori che si aggiudicheranno una confezione regalo di uno tra gli oltre 500 prodotti in palio. (Il regolamento completo è disponibile al sito http://www.oggi.it )

Carattere distintivo del concorso sarà l’integrazione tra web e carta stampata – il settimanale vanta 154.000 lettori ed oltre 358 mila copie diffuse – al fine di garantire un’eco mediatica massiccia, già assicurata dalla qualità e dalla notorietà di tutti i brand coinvolti.

 

Inycon 2013, il progetto è stato già presentato a Gennaio

inycoA seguito di errate notizie di stampa diffuse in queste ore sul futuro della manifestazione più importante della città di Menfi, il Sindaco Michele Botta precisa quanto segue:

 

Il Comune di Menfi, che ha un contratto quadriennale stipulato con la Feedback (agenzia di comunicazione e marketing di Palermo) nel 2010 per la realizzazione della manifestazione, ha già presentato un progetto per la kermesse ad inizio gennaio 2013.

Sarà quindi compito della nuova Amministrazione Comunale – precisa il sindaco Botta – mettere in atto le suddette progettualità o, in caso contrario, disdire il contratto ed il relativo rapporto di collaborazione a partire dall’anno in corso assumendosene tutte le responsabilità con la città”.

MENFI MAGAZINE

In 60 minuti uno specchio dell’attività amministrativa del sindaco Michele Botta
Immagine

22/03/2013 ORE 20,00 (RMK canale 115)

24/03/2013 ORE 21,30 (RMK canale 115)

26/03/2013 ORE 20,00 (RMK canale 115)

GIOVEDI 28/MARZO ALLE ORE 21.00 (TRS canale 19)

VENERDI 29 MARZO ALLE ORE 14.45 (TRS canale 19)

30/03/2013 ORE 14,50 (RMK canale 115)

01/04/2013 ORE 14.20 (RMK canale 115)

LUNEDI 01 APRILE ALLE ORE 20.30 (TRS canale 19)

MARTEDI 02 APRILE ALLE ORE 14.40 (TRS canale 19)

MERCOLEDI 03 APRILE ALLE ORE 22.30 (TRS canale 19)

03/04/2013 ORE 23.00 (RMK canale 115)

05/04/2013 ORE 14.50 (RMK canale 115)

SABATO 06 APRILE ALLE ORE 15.00 (TRS canale 19)

07/04/2013 ORE 20.15 (RMK canale 115)

09/04/2013 ORE 20.00 (RMK canale 115)

 

Miss Italia ambasciatrice del vino e del mare pulito di Menfi

Il buon vino di Menfi ed il suo mare pulito, pluripremiato con la bandiera blu della Fee non potevano avere migliore ambasciatrice di Miss Italia, la menfitana Giusy Buscemi.
Eccola sul palco della manifestazione “Inycon, Vino.Mare.Menfi” durante la cerimonia di innalzamento della bandiera blu accanto al Sindaco Michele Botta

20120912-213133.jpg

E qui sulla spiaggia di Porto Palo, bandiera blu della Fee, con in mano i grappoli d’uva che daranno orgine all’ottimo vino doc di Menfi

 

Giusy Buscemi è Miss Italia 2012: Menfi in festa!

Il sogno di Giusy è diventato realtà. La bellezza italiana e quella del nostro territorio non possono avere migliore ambasciatrice. Grazie Giusy. La città è orgogliosa di te e tutti noi ti ringraziamo per aver fatto ritrovare intorno a te una comunità unita ed entusiasta“.

Lo dice Michele Botta, sindaco di Menfi (Agrigento) la cittadina di Giusy Buscemi, nata il 13 aprile 1993 a Mazara del Vallo (Tp) “ma solo – precisa il sindaco – perché noi non abbiamo un ospedale per le nascite”. Tutta la famiglia di Giusy è originaria di Menfi, paese di 13 mila abitanti, noto per la cantina Settesoli e per il mare che da 16 anni ottiene le vele blu di Legambiente. Ieri sera la finale di miss Italia è stata seguita da oltre 1500 persone nel teatro del mare nel centro belicino che hanno fatto un tifo da stadio esplodendo in un’ovazione dopo la vittoria di Giusy al concorso. Fino a tarda notte si è svolto un “carosello” di auto per le strade cittadine.



“A molti Miss Italia puo’ sembrare un concorso frivolo. Invece ieri sera la nostra splendida Giusy e’ riuscita ad unire un’intera citta’, l’hinterland e direi tutta la Sicilia. Intorno a lei si e’ stretta un’intera cominita’. Sara’ una perfetta ambasciatrice della bellezza italiana e, soprattutto, di un territorio che ha voglia di crescere”. Cosi’ Michele Botta, sindaco di Menfi (Agrigento), commenta all’Adnkronos la vittoria della sua concittadina Giusy Buscemi, incoronata ieri sera la piu’ bella d’Italia.

Nella sua affermazione il primo cittadino dice di credere da sempre. “Nel 2007 e’ stata eletta Miss Portopalo (frazione marinara di Menfi, ndr) ed io ero il presidente della commissione giudicatrice – ammette con un pizzico d’orgoglio -. Abbiamo intravisto in lei le grandi potenzialita’ che ha mostrato ieri sera a tutta Italia. Poi due anni fa e’ stata eletta Miss Cinema ad Acireale ed infine Miss Wella”.
Certezze sul ritorno a casa di Giusy ancora non ci sono. “L’aspettiamo a braccia aperte – assicura il sindaco – e per il suo rientro stiamo organizzando una grande manifestazione per farle sentire l’affetto e la vicinanza con cui l’abbiamo seguita in questi giorni. Ho invitato tutti i sindaci del comprensorio. Siamo orgogliosi di lei, la sua e’ stata una vittoria meritatissima: e’ una bellezza fuori dal normale ed era predestinata a questo trionfo”. ;