Festa dell’olio: si ma, chi paga?

Un fine settimana dedicato all’olio
– tra arte, cultura e degustazioni –
dall’1 al 3 novembre a Menfi in occasione di
“Extra Vergine – Arte Territoriale di Origine Protetta”
Un lungo weekend di inizio novembre, per celebrare “l’oro verde” made in Sicilia. Menfi diventerà da venerdì 1 a domenica 3 novembre la capitale dell’olio isolano, in occasione della prima edizione di “Extra Vergine – Arte Territoriale di Origine Protetta”.
I giorni della raccolta delle olive saranno così occasione per creare una rassegna d’arte sul tema dell’olio.
quanto costa questa festa e soprattutto chi pagha?

quanto costa questa festa e soprattutto chi pagha?

Turisti ed esperti del settore potranno assistere alla raccolta, alla molitura e alla degustazione dell’olio nuovo.
Seguiranno una serie di eventi che porteranno a sviluppare qui i linguaggi molteplici dell’arte contemporanea, attraverso appuntamenti legati alla pittura, la scultura, il design, la danza, il teatro, le scenografie, la videoarte e le arti performative. Tutte performance che saranno legate al tema della terra.

Gli artisti coinvolti sono: Salvo Piparo, Vincenzo Marchese, Giovanna Velardi, Mario Bajardi, Natalie Rossi, Francesco Mirabile, Giusva Pecoraino, Filippo Pecoraino, Alessandro Bazan, Momò Calascibetta, Gianni Gebbia, Davide Barbarino, Desideria Burgio, Rori Palazzo e la Mon Amour film. A questi si accompagneranno una serie di esordienti: Angelo Genova (in arte Angelo Crazyone), Simone Geraci, Pietro Vaccarello, Simone Stuto, Alfonso Rizzo, Giorgio Aprile e Provvidenza Carlino.
«Non a caso la manifestazione si chiama così – dice l’ideatrice Giuditta Pecoraino – perché abbiamo definito “extra” gli artisti professionisti e “vergine” quelli ancora sconosciuti o agli esordi in un evento pubblico».
Si comincia venerdì 1 novembre alle 16.30 al Centro civico di Menfi. Per il programma dettagliato dei tre giorni – caratterizzato da oltre 20 appuntamenti – si può visitare il sito http://www.extraverginemenfi.it/ o telefonare al numero 380 1852208.
L’intera manifestazione è organizzata dal Comune di Menfi, con i produttori: Botta, Mandrarossa, Planeta, Messina, Mirabile, Li Petri, Lombardo e agli oltre mille olivicoltori riuniti nella cooperativa “La Goccia d’Oro”.

VIENE SPONTANEO CHIEDERSI QUANTO STIA COSTANDO QUESTA FESTA E, SOPRATTUTTO, CHI PAGA?

 

.

Una Risposta

  1. […] oltre ai costi per i cittadini menfitani, la domanda che in molti oggi si fanno è: chi ci ha guadagnato da questa […]

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: