CANTINE SETTESOLI FESTEGGIA VENDEMMIANDO…SUL MARE

20130910-140928.jpg

La cooperativa vitivinicola siciliana ha accolto anche quest’anno i giornalisti e i buyer del settore per l’edizione 2013 della Vendemmia sul Mare

Menfi, 10 settembre 2013 – Finalmente Settembre, mese che tradizionalmente richiama la vendemmia. Anche quest’anno, Cantine Settesoli ha riunito tutto il team per l’ormai tradizionale Vendemmia sul Mare 2013.
L’appuntamento, dedicato ai giornalisti, alla forza vendita e ai buyer della GDO Italia, è un’occasione per far conoscere loro le bellezze del territorio, l’entusiasmo della comunità e per gioire insieme dei successi della Cooperativa.
In occasione dell’evento il Professor Enrico Finzi, Presidente di Astra Ricerche, ha presentato i risultati dell’interessante ricerca da lui condotta sul mercato del vino italiano nella GDO e sul Brand Settesoli, rivelando spunti davvero interessanti.
Dalla ricerca si è evinto, ad esempio, che la brand awareness di Cantine Settesoli cresce costantemente di circa il 10% ogni anno ed i consumatori abituali di vino Settesoli anche: ad oggi sono circa 1.800.000.
I consumatori occasionali dei vini Settesoli, invece, superano abbondantemente i 5 milioni e mezzo.
Cantine Settesoli, curiosamente, si afferma come il brand siciliano con la più forte quota di consumatori donna e consumatori giovani (dai 18 ai 35 anni) ed i vini più amati sono i rossi: nero d’Avola e syrah su tutti, seguiti dai bianchi insolia e grillo.

Alla presentazione della ricerca è seguita la degustazione dei vini sperimentali della cantina di Marsala: una ricerca condotta con la Regione Sicilia sui vitigni autoctoni siciliani di cui si è ormai persa memoria, che sono stati dimenticati o sui quali non si sono fatte grandi sperimentazioni. Grazie a questa accurata ricerca sono emerse migliaia di cultivar ormai sconosciute.
Si è allestito un campo sperimentale di 8 ha, con 25 ceppi per ogni tipologia di vitigno e queste antiche varietà – ribattezzate pittorescamente “Le Reliquie” – sono state sottoposte a microvinificazione: la degustazione di alcuni dei risultati ottenuti è stata un’occasione di confronto tra professionisti del settore e un segnale ulteriore dell’apertura di Cantine Settesoli verso il progresso e l’innovazione con un occhio al passato e alla terra.
Lievuso, alzano, lucignola, vitrarolo e celacela sono alcuni dei vini sperimentali degustati e sui quali la Cantina sta continuando gli studi.

Nel tardo pomeriggio, si è giunti al vivo dell’evento: una giornata di fine estate nel mezzo delle vigne dei soci di Cantine Settesoli, guidati con irriverente simpatia da Fede & Tinto di Decanter – Radio 2 – tra caccie al tesoro, anagrammi, passaggi sui rimorchi dei trattori e tanta, tanta allegria!
Una passeggiata tra i vigneti che si è conclusa, al tramonto, con la degustazione di prodotti tipici, accompagnati dai Vini Settesoli e la trascinante musica della Banda di Palermo, in un luogo di raro fascino: la pineta della spiaggia delle Giache bianche di Bertolino.

Epilogo magico della serata è stato il lancio dalla riva del mare delle lanterne volanti. Tutti insieme in questa splendida cornice paesaggistica, con il cuore pieno di serenità e belle persone, abbiamo espresso il desiderio di una vendemmia propizia e di una Sicilia bella, pulita e onesta come quella rappresentata da Cantine Settesoli.

“Questa edizione 2013 della Vendemmia sul Mare è stata una delle più apprezzate – commenta Salvatore Li Petri, Direttore Generale di Cantine Settesoli che prosegue – sappiamo tutti che il patrimonio più grande della nostra azienda è proprio il territorio, ed è questo il tesoro che i nostri ospiti hanno scoperto, fatto di un paesaggio unico al mondo per bellezza e varietà di microclimi e di una grande comunità di viticoltori che tutti i giorni si adoperano per produrre in maniera eco-sostenibile un vino di grande qualità, apprezzato dai mercati internazionali e in grado di costituire un vero e proprio motore dello sviluppo economico e turistico di tutte le contrade delle terre sicane.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: