Turismo: Pubblicato il bando per la gestione dell’Ostello della Gioventù di Porto Palo. Contributi fino al 70%

Il Comune di Menfi ha emanato il bando per la ricerca di un partner per costituire una ATS (Associazione Temporanea di scopo) pubblico-privata per la gestione dell’Ostello della gioventù di Porto Palo allo scopo di consentire interventi di recupero funzionali per il miglioramento del prodotto turistico – ambientale.

La A.T.S. che verrà costituita parteciperà alla misura regionale 3.2.2.4 , la quale prevede un finanziamento a fondo perduto massimo pari al 70% del progetto.

Il Comune di Menfi, nell’ambito delle attività di sviluppo locale, intende incentivare lo sviluppo imprenditoriale che opera nel settore della valorizzazione dei beni ambientali e naturalistici e della correlata promozione del turismo diffuso coerentemente con i modelli e i piani di gestione e conservazione dei siti Rete Natura 2000.
L’obiettivo è facilitare i processi di sviluppo imprenditoriale nel settore del turismo ambientale.

L’amministrazione comunale intende, quindi, cogliere le opportunità fornite dal PO FESR definite nell’Asse III “Valorizzazione delle identità culturali e delle risorse paesaggistico-ambientali per l’attrattività turistica e lo sviluppo”, la Linea di Intervento 3.2.2.4, che prevede “Azioni congiunte di tutela, sviluppo sostenibile e promozione imprenditoriale del sistema della Rete Ecologica Siciliana” sarà orientata alla promozione e valorizzazione della fruizione turistica dei territori della RES con priorità per quelli attraversati dal Sentiero Italia.

In sintonia con i principi dettati dall’ “Agenda europea per un turismo sostenibile e competitivo” (COM 621 del 19 ottobre 2007) occorre, quindi, raggiungere un equilibrio tra lo sviluppo e la concorrenzialità delle destinazioni turistiche e delle aziende tramite una gestione sostenibile da un lato e le esigenze del contesto naturale e culturale, del benessere dei turisti e delle popolazioni locali dall’altro. Sostenibilità e sviluppo economico non sono, dunque, obiettivi antagonisti ma due obiettivi da raggiungere insieme.

Soggetti proponenti 
I soggetti ammissibili a tale selezione, così come individuati nei “Requisiti di ammissibilità e criteri di selezione del PO FESR Sicilia”, adottati con deliberazione della Giunta regionale n. 43 del 9 febbraio 2010, sono le Piccole e le Medie Imprese (PMI) ubicate e che

operano nel comune di Menfi. Le suddette PMI, come definite dal regolamento CE n. 800/2008, devono avere restituito integralmente le eventuali somme dovute per i procedimenti di revoca di agevolazioni di qualsiasi natura precedentemente concesse dalla Regione siciliana per i quali, alla medesima data, siano decorsi infruttuosamente i termini per le opposizioni ovvero sia stata pronunciata la sentenza definitiva.


Settori e tipologie di attività ammissibili

Nell’ottica di coniugare sostenibilità e sviluppo economico, gli interventi devono essere relativi al settore turistico-alberghiero e rivolti a promuovere e valorizzare la fruizione turistica dell’immobile oggetto del presente avviso.
Nel corso degli ultimi anni si sono affermate diverse forme di turismo legate alla fruizione della natura (ecoturismo, turismo natura, turismo avventura) segno di un’accresciuta consapevolezza ambientale e maggiore accettazione della conservazione della natura

come uso del territorio proficuo e adeguato (sia tra i turisti che tra gli altri soggetti interessati allo sviluppo locale).
Occorre pertanto sostenere tipologie di accoglienza e ricettività funzionali alla valorizzazione del territorio che possano incentivare una maggiore permanenza e non solo stagionale.

In particolare saranno valutati interventi relativi a:

• attività ricettive alberghiere ed extralberghiere;
• attività di ristorazione, che dovranno fare riferimento alla gastronomia tradizionale e tipica regionale siciliana, ai prodotti naturali e tipici;
• servizi per l’organizzazione della fruizione delle aree: offerta di percorsi turistici e conoscitivi e/o di pacchetti integrati per la valorizzazione e fruizione della RES;
• servizi per l’organizzazione dell’offerta di ricettività diffusa quali ad esempio reti di bed & breakfast, paesi hotel ecc;
• servizi per lo sviluppo dell’offerta di pacchetti turistici, informazioni e prenotazioni nel territorio della RES anche mediante l’utilizzo di tecnologie informatiche coerenti con quelle previste per lo sviluppo della società dell’informazione.

Comunicazioni ed informazioni
Qualsiasi comunicazione o informazione concernente la presente procedura deve essere chiesta esclusivamente mediante e-mail al seguente indirizzo: patrimonio@comune.menfi.ag.it

L’intero bando e gli allegati sono consultabili sul sito ufficiale del Comune di Menfi

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: