Giudice di Pace, Rischio soppressione: primo punto a favore per il mantenimento

La paventata soppressione dell’Ufficio del Giudice di Pace di Menfi, a seguito della legge 14 settembre 2011 n. 148 che delega il Governo a ridurre gli uffici giudiziari di primo grado, registra un punto a favore del suo mantenimento.

È di oggi, infatti, la positiva risposta al Sindaco di Menfi da parte dell’Assessorato Reg.le al Lavoro, che da il via libera al distaccamento del personale comunale presso l’ufficio del Giudice di Pace.

Sapevamo di aver intrapreso la strada giusta per salvare l’ufficio del Giudice di Pace – afferma il Sindaco di Menfi Michele Botta – ed oggi questa conferma ci viene data dal primo nulla osta da parte della Regione. Ritengo che l’azione sinergica delle amministrazioni locali, degli ordini professionali e di tutti coloro che si stanno spendendo per salvaguardare questo presidio, abbia cominciato a dare i risultati attesi

Il Sindaco Botta, che aveva scritto anche per conto delle municipalità di Santa Margherita di Belìce, Montevago e Sambuca di Sicilia, ora attende fiducioso la risposta del Ministro della Giustizia Severino.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: