Fa’ la Cosa Giusta- Guida al consumo critico e stili di vita sostenibile in Sicilia

La SOAT di Menfi in collaborazione con l’Istituzione Culturale “Federico II” di Menfi, il “Comitato Fa la Cosa Giusta-Sicilia” e il Comune di Menfi organizzano, giorno 3 febbraio 2012 alle ore 18.00 presso l’Istituzione Culturale “Federico II” Piazza V.Emanuele di Menfi, la presentazione della prima guida siciliana al consumo critico e agli stili di vita sostenibili “Fa la Cosa Giusta-Sicilia”.

” Fa’ la Cosa Giusta- Guida al consumo critico e stili di vita sostenibile in Sicilia” è uno strumento che affronta i tanti temi dell’economia solidale e, inoltre,  fornisce gli indirizzi utili per acquistare beni e servizi sostenibili, per entrare in contatto con le reti solidali, per impegnarsi in prima persona nella costruzione di nuovi stili di vita.

È divisa in 11 capitoli che ci accompagnano nella quotidianità ma anche nelle scelte importanti nella vita: Alimentarsi, Bere, Abitare, Vestirsi, Muoversi, Risparmiare e Investire, Informare, Viaggiare, Partecipare, Liberare il territorio, Agire solidale (i titoli sono costituiti da verbi per sottolineare la dimensione del fare).  Per aiutare nella ricerca delle realtà più vicine, abbiamo diviso le informazioni per provincia.

Ogni capitolo ha anche una descrizione delle “buone pratiche”, perché pensiamo sia importante sottolineare che il cambiamento inizia ogni giorno dalla nostra vita, e che, se partiamo da noi stessi, il futuro è già cominciato.

Le schede delle realtà censite sono state  stata accompagnate da un documento di autocertificazione: ogni soggetto ha assunto la responsabilità di contribuire al percorso comune, dichiarando di rispettare i principi fondamentali di legalità nella propria attività economica, il rifiuto di sottostare a richieste estorsive, la tutela dei diritti dei lavoratori e dei consumatori.

La guida è il frutto di una ricerca a più mani e speriamo possa fornire un primo strumento utile ed esauriente. La realtà che descrive è in grande movimento (in un anno è cresciuto in tutte le province il numero dei gruppi dei G.A.S., delle “Fiere Bio” e delle imprese che si occupano di Altraeconomia) e già siamo coscienti che la guida dovrebbe già essere aggiornata.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: