Menfi, riutilizzo acque depurate in agricoltura: attivato nuovo impianto

A Menfi attivato impianto di depurazione delle acque reflue per scopi irrigui

Il depuratore di Menfi

Un investimento da 3 milioni e 600 mila euro quello che ha permesso al comune di Menfi di costruire, all’altezza del depuratore, in località Fiori, un impianto per il riutilizzo a fini agricoli delle acque reflue.

Un nuovo passo avanti che si è concretizzato nei giorni scorsi.

Fondamentale a giudizio del sindaco Michele Botta la possibilità per il mondo dell’agricoltura di disporre di una riserva idrica non indifferente.

Con questo impianto Menfi punta a potenziare ulteriormente la sua immagine di città a vocazione ambientalista, dal mare pulito grazie al funzionamento dei suoi impianti di depurazione.
(tratto da Sciaccaonline.com)

I lavori sulla Menfi-Lido Fiori

Il lungo tratto stradale che porta a una delle località balneari più importanti della città del vino e del mare pulito, Lido Fiori, nei mesi scorsi è stato interessato dalla costruzione delle opere per il fissaggio e d’interconnessione con la rete irrigua al servizio del sub-comprensorio “quota 80” gestito dal Consorzio

di Bonifica 3 di Agrigento, Ente con il quale il Comune di Menfi ha stipulato la convenzione per lo scarico con finalità di riutilizzo delle acque reflue depurate per usi irrigui.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: