Acqua ed energia pubblica è libertà

Dobbiamo ritornare ad essere padroni del nostro destino economico! Come?
puntando sulle energie alternative come fonti economiche. Utilizzando il patrimonio comunale come risorsa, evitando sprechi,controllando la gestione,monitorando le entrate: menfi cambia anche così!
La rivoluzione del cambiamento passa anche dall’investimento sulla mobilita’ elettrica. Menfi – Porto Palo – Contrada Fiori avranno delle colonnine elettriche con delle pensiline fotovoltaiche dove trovare auto e bici elettriche. Il comune invece integrerà il bus a combustibile fossile con quelli elettrici.
Immaginate se al posto di dare gli introiti del metano alla multinazionale di turno si faccia in modo tale che gli utili rimangano in citta’? Yes we can!
Ma non basta con il nuovo piano energetico dobbiamo fare in modo che si incentivino impianti ad alta tecnologia, progetti pilota che siano di esempio e ci diano la possibilita’ di creare alte competenze e creare cosi’ un percorso virtuoso!
Intanto stiamo avviando il primo progetto in Sicilia di teleriscaldamento e teleraffredamento alimentato con sistemi solari ad alta concentrazione! Tutti gli immobili comunali saranno autonomi e ad impatto zero! Niente più Enel niente più Gas
E poi arrivare alla fase due con l’azzeramento totale di tutti i costi energetici dell’ente! Avete idea di cosa puo’ significare? Risorse ed autonomia economica della nostra citta’!
Acqua pubblica, energia pubblica = LIBERTA’

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: