Il Sindaco Botta a Collesano per l’acqua pubblica

Per l’ACQUA PUBBLICA
L’idea che l’acqua debba rimanere pubblica ed il contrasto ad una sua gestione privata, per il circolo del Pd di Collesano (affiancato dall’Associazione “Officina Democratica” di Collesano, per la manifestazione del 10 settembre) si è tradotto in un percorso snodatosi attraverso diverse tappe.
L’inizio, sempre a Collesano, sabato 13 giugno 2009, presso l’ex chiesa di S. Giacomo, con la riunione pubblica di comitati, amministratori del territorio, politici e, soprattutto, di cittadini. Già lì l’idea malsana di una gestione privata del servizio idrico e le prime avvisaglie di sprechi, di rallentamenti, di disservizi, di rincari.
Ancora una volta, ciò che già si è manifestato con gli Ato rifiuti, comincia a replicarsi, in tutti i suoi aspetti negativi, con gli Ato idrici. Nuovi carrozzoni e nuove, seppur vecchie, logiche di inefficienza.
E poi le altre tappe: gli appuntamenti delle due raccolte firme.
La prima: per l’ammissione dei referendum abrogativi delle norme che hanno introdotto in Italia la privatizzazione del servizio idrico integrato e la gestione privata dell’acqua, aprendo le porte, di fatto, alla mercificazione di questo bene comune: abrogazione dell’art. 23-bis l. n. 133/2008 (Servizi pubblici locali di rilevanza economica), così come modificato dall’art. 15 l. n. 166/2009; abrogazione dell’art. 150 d.lgs. n. 152/2006 (Scelta delle forme di gestione e procedure di affidamento); abrogazione parziale dell’art. 154 d.lgs. n. 152/2006 (Tariffa del servizio idrico integrato). Un referendum nazionale che ha registrato un’onda di firme raccolte: oltre 1 milione e 400.000. E adesso si attende solo di andare a votare nella primavera del 2011, dicendo SI alla abrogazione di queste norme.

La seconda: per la presentazione (e conseguente discussione all’Assemblea Regionale Siciliana) della proposta di legge di iniziativa popolare, formata da 17 articoli: “Principi per la tutela, il governo e la gestione pubblica delle acque. Disposizioni per la ripubblicizzazione del servizio idrico in Sicilia”. Proprio giorno 7 settembre queste stesse firme verranno consegnate all’Assessorato regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica ed anche il circolo Pd e l’associazione “Officina Democratica” saranno presenti. Un altro strumento per dire no alla privatizzazione dell’acqua in Sicilia.
E adesso, di questo percorso, altra tappa ancora (che è un coronamento, ma non ne è la conclusione), la manifestazione di venerdì, 10 settembre p.v..

Alle 17,30, in piazza Quattro Cannoli a Collesano, una tavola rotonda sul tema della privatizzazione e della ripubblicizzazione del servizio idrico. E lo si farà insieme ai comitati, ai sindaci ed ai consiglieri comunali del territorio. Tra questi anche il Sindaco di Menfi, Michele Botta, nella sua qualità di primo firmatario della proposta di legge di iniziativa popolare e dei consigli comunali per la ripubblicizzazione del servizio idrico integrato.
Alle 21,30 della stessa giornata, poi, “Voci e Armonie per l’acqua pubblica” il titolo dello spettacolo. Sarà, infatti, la musica, la pittura, la poesia, la fotografia, la danza, la ceramica, a veicolare il messaggio che l’acqua debba rimanere pubblica.

Partecipare ai problemi comuni è l’essenza della democrazia: il momento più alto per arginarne le storture e per essere protagonisti di ciò che accade intorno a noi.
A volte bisogna essere consapevoli che non si può delegare ad altri ciò che tocca fare a noi.
L’acqua è un bene comune. L’acqua pubblica un’esigenza di tutti. Un sentito grazie a tutti gli sponsors della manifestazione.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: