Ricostruzione Belice, presentato al Senato il disegno di legge per il completamento della ricostruzione

L’adeguamento alle norme ambientali e paesaggistiche, di tutela del territorio e di efficienza energetica sono il filo conduttore del ddl sul completamento della ricostruzione dei territori della Valle del Belìce presentato a Roma, presso la sala Nassirya del Senato da Antonio D’Alì, Presidente Commissione Ambiente assieme ai Sindaci della valle del Belìce.

Un intervento legislativo che nel fare il punto della situazione sulla ricostruzione, o piuttosto sulla mancata ricostruzione, della valle del Belìce in due articoli e dieci commi mette un po’ d’ordine definendo le “Norme di semplificazione delle procedure di ricostruzione e riparazione degli edifici privati” (art1) e indicando il “Completamento delle opere pubbliche e perseguimento dei criteri di sicurezza e compatibilità ambientale” (art 2).

Intervento legislativo proposto dal Coordinamento dei Sindaci della Valle del Belice e che ha avuto il via libera dalla Giunta regionale sicilianateso a supere le incompiutezze procedurali e amministrative succedutesi per varie responsabilità negli anni della ricostruzione.

“La ricostruzione, per quanto possa apparire, a distanza di 42 anni – afferma d’Alì – non è stata ancora completata, non per incapacità delle comunità locali ma, per come hanno più volte sancito gli atti delle Commissioni Parlamentari che si sono ciclicamente occupate delle vicende, per la mancanza di risorse, erogate, anche volendo valutare gli effetti della svalutazione monetaria, in misura largamente inferiore a quanto stanziato per altri simili tragici eventi”.

“L’obiettivo del nostro intervento è quello di predisporre un disposto omogeneo e puntuale in modo da dare certezze e rapidità alle condizioni di recupero ambientale, edilizio e urbanistico e ripristinare di conseguenza tutte quelle strutture in grado di assicurare ai cittadini della Valle del Belice una normale ed agevole fruizione delle loro città e dei loro territori. Da Presidente della Commissione Territorio ed Ambiente del Senato, attento ai processi di riqualificazione edilizia e abitativa conformi ai più moderni criteri di efficienza ambientale e antisismica, e come parlamentare da sempre vicino alla gente della Valle del Belice pertanto mi sono fatto carico di presentare un disegno di legge che va in questa direzione e assicuro sin d’ora che per quanto di mia responsabilità mi premurerò di intraprendere tutte le iniziative volte a sostenerlo nel suo iter parlamentare».

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: