Vitivinicoltura, “SBLOCCARE FONDI COMUNITARI PER LA PROMOZIONE”: LO CHIEDE DIEGO PLANETA, A CAPO DI ASSOVINI

“Bruxelles ha bloccato tutti gli interventi a pioggia che andavano a favorire la distillazione o comunque tutti quei sostegni che consentivano di sopravvivere anche chi non voleva o poteva affrontare i rischi del mercato”. Lo afferma Diego Planeta, presidente di Assovini e presidente della Settesoli di Menfi.
“Erano misure che hanno tenuto in piedi le aziende che investivano la loro scarsa professionalità invece che sul mercato sugli aiuti comunitari. Per fortuna la Ue – aggiunge – ha cambiato rotta, ma in Sicilia c’é un problema in più. Gran parte di questi fondi non riusciamo ad utilizzarli. Bandi scritti all’ultimo minuto o peggio ancora con bizantinismi e paletti che nessuno alla fine riesce a parteciparvi”.
“E’ successo – osserva – con i fondi destinati alla promozione del vino siciliano nei Paesi extra Ue. E ora mi dicono che anche quelle previsti dalla misura 133 sono fortemente a rischio. Siamo stati buoni e pazienti. Sappiamo di notevoli sforzi fatti da alcuni funzionari. Ma ora bisogna dire basta a ritardi assurdi e inaccettabili. Perché è come competere contro se stessi”.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: