Arte, torna a Menfi la copia ottocentesca de “La Madonna col Bambino dormiente” di Guido Reni

Ritorna a Menfi a termine di un delicato lavoro di restauro eseguito dal maestro Maurizio Catalano la Madonna col Bambino Dormiente, copia del XIX secolo da un modello originale di Guido Reni (1576 – 1642), già nella chiesa di San Giuseppe. L’opera, con un vasto corredo documentario curato da Gioacchino Mistretta, viene esposta in una mostra, promossa dal Comune di Menfi e dalla Parrocchia S. Antonio da Padova, allestita nel monumentale Palazzo Pignatelli e inaugurata domenica 3 gennaio alle 18.La madonna col bambino dormiente
Tratto da un modello di Guido Reni, il cui originale si vuole identificare in quello conservato nella Cattedrale di Agrigento la cui fortuna è testimoniata dalle numerose copie ottocentesche sparse per la Sicilia, delle quali quella di Menfi è una tra le meglio riuscite, il dipinto è realizzato con la tecnica a olio su tela durante il primo ventennio del XIX secolo e fa parte delle opere d’arte donate alla chiesa di San Giuseppe  in Menfi dal sacerdote Antonino Maria Giattini (1816 – 1876).

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: